Agag: "Ancora non capisco l'addio di Mercedes alla Formula E"

Secondo il fondatore della serie elettrica, la scelta della Casa tedesca di abbandonare la serie a fine 2022 non ha un senso logico pensando a quelli che sono i suoi investimenti sul mercato. In compenso, assicura che arriveranno altre Case.

Agag: "Ancora non capisco l'addio di Mercedes alla Formula E"

Alejandro Agag non si capacita ancora della scelta di Mercedes di abbandonare la Formula E.

Nel 2022 la Casa tedesca affronterà l'ultima stagione con le vetture Gen2 nella serie elettrica, per poi concentrarsi nuovamente sulla F1 e altre categorie.

Di contro, c'è anche in arrivo il passaggio a macchine stradali completamente elettriche per il 2030, frutto di un investimento da 34 miliardi di sterline che però non c'entrerebbe nulla con la Formula E, dove l'AD Toto Wolff e il team principal Ian James hanno beneficiato di inverstimenti da fondi privati per gareggiare.

Parlando a Motorsport TV, Agag si è detto sconcertato da tali decisioni.

"Non riesco ancora a capire la loro decisione, mi lascia semplicemente perplesso. Stanno vendendo auto elettriche sempre di più, smetteranno con quelle a combustione interna nel Regno Unito nel 2030".

"Vogliono continuare a investire in F1, dove ci sono anche motori termici... forse è il loro 'The Last Dance'..."

"Magari vogliono godersi questi ultimi anni bruciando carburante e poi nel 2030 forse torneranno alle corse elettriche. Probabilmente anche prima. Ma non riesco a capire la decisione, comunque pazienza".

Dopo l'addio di Mercedes, Audi e BMW, Agag ha promesso l'arrivo di altre Case sottolineando il valore dei team indipendenti.

"Abbiamo altri Costruttori che arriveranno molto presto. Inoltre ci sono fantastici team indipendenti. È necessario che ci siano campionati anche solo per loro. E la Formula E è in gran forma".

condividi
commenti
McLaren: nessuna fretta di correre nel WEC e in Formula E
Articolo precedente

McLaren: nessuna fretta di correre nel WEC e in Formula E

Articolo successivo

Gli auguri di Natale dal mondo dei motori

Gli auguri di Natale dal mondo dei motori
Carica i commenti