Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
60 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
75 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
95 giorni
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
110 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
111 giorni

Adam Carroll all’esordio con il Team Aguri in Germania

condividi
commenti
Adam Carroll all’esordio con il Team Aguri in Germania
Di:
Tradotto da: Gabriele Testi, Direttore Responsabile Motorsport.com Switzerland
9 mag 2016, 11:22

Il pilota nordirlandese, in passato già vicinissimo a prendere parte a una gara “full electric”, rimpiazzerà Antonio Félix Da Costa a Berlino per il concomitante impegno nel DTM con la BMW a Zeltweg.

Antonio Felix da Costa, Team Aguri
Antonio Felix da Costa, Team Aguri
Antonio Felix da Costa, Team Aguri
Antonio Felix da Costa, Team Aguri
Antonio Felix da Costa, Team Aguri
Antonio Felix da Costa, Team Aguri
Antonio Felix da Costa, Team Aguri

Adam Carroll si appresta a fare il proprio debutto nel Campionato FIA di Formula E, sostituendo Antonio Félix Da Costa al Team Aguri in occasione della gara di Berlino del 21 maggio.

Motorsport.com può infatti rivelare che il pilota britannico, che ha fatto il sedile lunedì nella sede della squadra anglo-giapponese, è stato scelto per rimpiazzare il conduttore portoghese, che ha una concomitanza con la corsa del DTM prevista sul Red Bull Ring.

L'accordo dovrebbe essere ufficializzato entro la fine di questa settimana, mentre la conferma dell’inserimento di Carroll fra i driver nominati per il FanBoost e la sua “presentazione” alla FIA da parte della Formula E Holdings come sostituto di Antonio Félix Da Costa avvenire nel giro di poche ore.

L'aspetto amministrativo è importante, perché una mancata autorizzazione per cause di forza maggiore integrerebbe una seria penalità per la compagine anglo-giapponese, la quale complessivamente ha superato il numero minimo di cambio di piloti autorizzati dal regolamento.

Trentatré anni già compiuti, Adam è andato vicino in diverse occasioni a scendere in pista nella serie “full electric”. Ha provato per la Mahindra Racing e la NextEV TCR durante la scorsa estate ed era pronto a subentrare all’infortunato Nick Heidfeld nella formazione indiana al via dell’ePrix di Buenos Aires il 6 febbraio scorso. 

Adam Carroll ha avuto una seconda possibilità di esordire in Formula E durante lo stesso evento allorché Jean-Éric Vergne si è ammalato e la DS Virgin Racing ha cercato un rimpiazzo sul posto.

L'acquisto da parte cinese quasi fatto

La conferma dell'accordo avrebbe dovuto avvenire la settimana scorsa, ma l’incertezza circa il destino della gara di Mosca e anche le discussioni per il cambio di gestione e proprietà del Team Aguri a favore del gruppo China Media Capital lo hanno rimandato.

In una nota diffusa dal Team Aguri si legge: "Vi sarà un annuncio circa il nostro driver line-up nell'ePrix di Berlino nel giro di pochissimo tempo. Siamo stati in negoziazione con un certo numero di piloti e forniremo ulteriori informazioni a tempo debito". 

Motorsport.com ha anche appreso che la conclusione del passaggio di proprietà fra il Team Aguri e la CMC era teoricamente attesa per venerdì 6 maggio. Allo stato attuale è poco chiaro se la transazione abbia avuto luogo o no. Un’offerta di acquisto dell’ultimo minuto da parte di una squadra rivale del Team Aguri in Formula E non è invece andata a buon fine.

Quando l'accordo sarà stato approvato, prenderà vita un’entità completamente nuova, con una diversa ragione sociale nella licenza di concorrente: il Team Aguri, per come l’abbiamo conosciuto finora, cesserà di operare con l’ultima prova della stagione 2016-2017 a Londra.

L’attuale team principal Mark Preston dovrebbe rimanere al proprio posto nella terza stagione, allorché il giovane pilota cinese Ma Qing Hua sarà nominato titolare.

I piani per l’utilizzo di un powertrain Renault con marchio Nissan nella terza stagione da parte della nuova squadra dovrebbero essere confermati durante l’ePrix di Londra nel mese di luglio, ma tutto dipende dall’esito dell’operazione avviata con il fondo CMC.

Articolo successivo
Agag: “Vagliate molte opzioni alternative a Mosca, ma...”

Articolo precedente

Agag: “Vagliate molte opzioni alternative a Mosca, ma...”

Articolo successivo

Si è aperto il FanBoost dell'ePrix di Berlino

Si è aperto il FanBoost dell'ePrix di Berlino
Carica i commenti