FIA F3
29 ago
-
01 set
Evento concluso
05 set
-
08 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Evento concluso

Weekend da dimenticare per Fabio Scherer a Spa

condividi
commenti
Weekend da dimenticare per Fabio Scherer a Spa
Di:
, Motorsport.com Switzerland
Tradotto da: Thomas Mantero
2 set 2019, 13:21

Oltre alla tragedia personale dell'incidente mortale di Anthoine Hubert, in cui è stato coinvolto anche il suo compagno di squadra Juan Manuel Correa, altra sventura sportiva per la Svizzera centrale. Le posizioni 27 e 18 non rendono giustizia in alcun modo a cosa sarebbe stato possibile.

È stato un weekend di gara estremamente difficile per tutti. Questo vale in particolare anche per Fabio Fabio Scherer, il cui compagno di squadra Sauber Junior Juan Manuel Correa è stato uno dei piloti coinvolti nell'incidente mortale di Anthoine Hubert nella gara di Formula 2 di sabato, portato per questo all'ospedale di Liegi con gravi lesioni alle gambe e alla schiena.

"Naturalmente sappiamo tutti che il motorsport può essere pericoloso", ha detto il ventenne dopo la gara. "Ma quando c'è un incidente così grave, siamo sempre toccarti nel vivo. Il mio pensiero va innanzitutto alla famiglia di Anthoine, ai suoi amici e alla sua squadra. Ma penso molto anche a Juan Manuel".

Leggi anche:

L'attesa della Svizzera centrale per il circuito delle Ardenne è stata grande: "Per me, Spa è il miglior circuito della stagione. Ho buoni ricordi delle gare svolte su questo circuito e sono convinto di poter ottenere un buon risultato", ha detto nella fase preparatoria del weekend.

E infatti: il P8 nelle prove libere è stato un inizio promettente. Ma a causa di un problema idraulico, in qualifica ha potuto usare solo tre delle sei marce - un handicap insormontabile su una pista veloce in salita e in discesa come Spa, naturalmente.

Il risultato è stato un 28° posto sulla griglia di partenza della prima gara di sabato. La limitazione dei danni era quindi all'ordine del giorno, con la speranza di un buon risultato e quindi una posizione di partenza di gran lunga migliore per la seconda gara di domenica.

Fabio Scherer, Sauber Junior Team by Charouz

Fabio Scherer, Sauber Junior Team by Charouz

Foto: Joe Portlock / LAT Images

Leggi anche:

Ma ancora una volta Scherer è stato colpito dalla sfortuna. Anche se è stato in grado di tenersi lontano da tutti i problemi alla partenza e di passare rapidamente a P22, ha accidentalmente completato due giri di formazione prima della gara, per via di un malinteso con la squadra. La conseguenza è stata una penalità di 10 secondi, che ancora una volta lo ha riportato al 27° posto.

Questo naturalmente ha influito molto anche sulle sue possibilità per la seconda gara di domenica mattina, che è iniziata subito dopo un minuto di silenzio molto emozionante, in memoria di Anthoine Hubert e sotto la pressione degli eventi del giorno precedente.

Ancora una volta Scherer ha mostrato cosa sarebbe stato possibile. Anche questa volta si è tenuto al sicuro nella turbolenta fase della partenza e ha recuperato bene alcuni posti. Dopo una lunga fase di safety car a causa del violento impatto di Simo Laaksonen alla curva Blanchimont, Scherer, era 18°, posizione che ha difeso fino al traguardo nonostante la pressione di Liam Lawson.

Tuttavia, non era molto soddisfatto. "È stato uno dei miei weekend più difficili", ha riassunto. "Non ero contento dell'equilibrio e non potevo spingere come faccio di solito.

Le gare di Monza sono il prossimo fine settimana e non ci sarà molto tempo per risolvere i problemi sorti in Belgio. "Dobbiamo agire rapidamente per trovare una soluzione", ha spiegato. "Voglio un pacchetto che mi dia più fiducia possibile. Specialmente su una pista ad alta velocità come Monza.

 

 

Articolo successivo
F3: sospiro di sollievo per Laaksonen, il finlandese sta bene

Articolo precedente

F3: sospiro di sollievo per Laaksonen, il finlandese sta bene

Articolo successivo

F3, Monza: Shwartzman in testa nelle Libere prima della pioggia

F3, Monza: Shwartzman in testa nelle Libere prima della pioggia
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie FIA F3
Evento Spa-Francorchamps
Piloti Fabio Luca Scherer
Team Charouz Racing System
Autore Michael Bieri