FIA F3
G
Zandvoort
01 mag
-
03 mag
Evento concluso
G
Red Bull Ring
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
28 giorni
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
42 giorni
G
Silverstone
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
56 giorni
G
Barcellona
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
70 giorni
G
Spa-Francorchamps
28 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
84 giorni
G
Monza
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
91 giorni
G
Sochi
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
112 giorni

Nel 2019 la FIA F3 Internazionale userà nelle proprie monoposto motore e cambio delle attuali GP3

condividi
commenti
Nel 2019 la FIA F3 Internazionale userà nelle proprie monoposto motore e cambio delle attuali GP3
Di:
5 lug 2018, 11:08

La serie che sostituirà la GP3 a partire dalla prossima stagione potrà usufruire per le sue monoposto del medesimo cambio e il medesimo motore attualmente in uso dalla serie propedeutica alla Formula 2.

Ryan Tveter, Trident David Beckmann, Jenzer Motorsport e Giuliano Alesi, Trident, si toccano alla partenza
Ryan Tveter, Trident, David Beckmann, Jenzer Motorsport, Giuliano Alesi, Trident
Giuliano Alesi, Trident, Ryan Tveter, Trident, David Beckmann, Jenzer Motorsport

A partire dalla prossima stagione la GP3, categoria attualmente propedeutica alla Formula 2, sparirà. O meglio, sarà unita alla FIA F3 Europea per dare vita alla FIA F3 Internazionale.

La nuova categoria sarà promossa dalla compagnia che ha fondato la GP2/Formula 2 e la GP3, comandata da Bruno Michel e da Liberty Media, detentori dei diritti commerciali di Formula 1.

Le attuali monoposto che sono impiegate in GP3 sono Dallara GP3/16 che sono spinte da V6 3.4 litri aspirati che sprigionano 400 cavalli, abbinati a una trasmissione a 6 rapporti.

La FIA ha annunciato che la nuova categoria utilizzerà motori da 350 cavalli, ma, stando a quanto appreso da Motorsport.com, Mecachrome si sarebbe rifiutata di soddisfare questo obiettivo.

Alcune fonti hanno affermato che la monoscocca che sarà utilizzata a partire dalla prossima stagione sarà completamente nuova, perché dovrà soddisfare le nuove norme di sicurezza per l'anti intrusione, compreso il sistema Halo che peserà attorno ai 15 chilogrammi e sarà fatto in ferro.

Dallara dovrebbe lavorare al telaio delle prossime monoposto, migliorando l'aerodinamica delle monoposto attuali. Questo è stato richiesto come obiettivo dai promotori della categoria.

Articolo successivo
Hughes centra il primo successo in Gara 2 al Red Bull Ring, Pulcini ancora a podio

Articolo precedente

Hughes centra il primo successo in Gara 2 al Red Bull Ring, Pulcini ancora a podio

Articolo successivo

Giuliano Alesi al comando nelle Libere di Silverstone

Giuliano Alesi al comando nelle Libere di Silverstone
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula European Masters , FIA F3
Autore Giacomo Rauli