HWA ingaggia Rafael Villagomez per la stagione 2021 di F3

Dopo un solo anno nelle monoposto il pilota messicano compirà il grande passo e disputerà l'intera stagione 2021 di Formula 3 con il team HWA Racelab.

HWA ingaggia Rafael Villagomez per la stagione 2021 di F3

Dopo aver annunciato Matteo Nannini, che correrà anche in Formula 2, il team HWA Racelab ha comunicato oggi il nome del secondo pilota della sua formazione per la stagione 2021 di Formula 3, Rafael Villagomez.

Il diciannovenne messicano si è messo in luce nel mondo dei kart per poi passare alle monoposto nel 2020 dopo aver trionfato alla Richard Mille Young Talent Academy nel 2019.

Per il Villagomez il 2020 è stato piuttosto impegnativo. Rafael lo scorso anno ha disputato sia la Formula 4 francese che quella britannica, riuscendo ad andare a podio in entrambe le categorie e chiudere al sesto posto in quella transalpina, ed ha preso parte a 4 gare dell’Euroformula Open.

A fine mese, il 25 ed il 26 febbraio, Villagomez prenderà contatto con la monoposto di Formula 3 del team tedesco in occasione della prima sessione di test che andrà in scena sul tracciato di Jerez, per poi sedersi nuovamente al volante della Dallara il 16 e 17 marzo a Barcellona ed il 3 e 4 aprile a Spielberg ed arrivare così pronto per il primo appuntamento inaugurale della stagione 2021 di F3 a Barcellona a maggio.

“Sono davvero felice ed orgoglioso di annunciare la mia partecipazione in Formula 3 con il team HWA Racelab” ha commentato Villagomez. “Dopo un solo anno di esperienza in monoposto sono consapevole che sarà un grande passo, ma sono altrettanto certo che grazie all’aiuto del team imparerò in fretta. Non vedo l’ora di iniziare la stagione”.

Tomas Strick ha dato il benvenuto al suo nuovo pilota: “Con Rafael diamo il benvenuto a un altro giovane talento promettente nella nostra squadra per la prossima stagione di Formula 3. Ha dimostrato di avere la grinta necessaria per avere successo, non da ultimo con la sua vittoria nel concorso Richard Mille Young Talent Academy. È necessaria questa determinazione anche in un campionato molto  competitivo come quello di Formula 3”.

condividi
commenti
Correa sul ritorno: "In ART pensavano fossi impazzito!"
Articolo precedente

Correa sul ritorno: "In ART pensavano fossi impazzito!"

Articolo successivo

F3: Cordeel primo rinforzo della Campos Racing per il 2021

F3: Cordeel primo rinforzo della Campos Racing per il 2021
Carica i commenti