FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso

Fine stagione frustrante per Fabio Scherer a Sochi

condividi
commenti
Fine stagione frustrante per Fabio Scherer a Sochi
Di:
, Motorsport.com Switzerland
Tradotto da: Lorenzo Senna
1 ott 2019, 12:57

Il pilota svizzero non ha avuto fortuna dalla sua parte, nel finale di stagione del FIA F3 a Sochi. Nonostante un ritmo accattivante, ha dovuto parcheggiare la sua monoposto all'inizio di entrambe le gare ed entrambe le volte senza avere alcuna colpa.

Già dopo le qualifiche Fabio Scherer non era soddisfatto della sua prestazione. Si lamentava per il sovrasterzo, ma era fiducioso che il potenziale era lì per andare lontano dal 22° posto in griglia. 

All'inizio sembrava che il tempo avrebbe aggiunto un po' di pepe in più alla gara, visto che c'era un po' di pioggia durante il giro di riscaldamento per la prima gara del sabato mattina, ma la pista è rimasta abbastanza asciutta per le slick.

Leggi anche:

Già nel primo giro lo svizzero ha recuperato quattro posizioni e poi ha lottato per giri con Sebastian Fernandez. Ma al decimo giro il pilota della Sauber Junior è rientato improvvisamente ai box, dove è stato costretto a ritirarsi dalla gara a causa di danni alle sospensioni. 

"Sono stato coinvolto in una lotta di posizione sul rettilineo quando c'è stato un tocco molto leggero", ha spiegato dopo la gara. "Il contatto è stato molto leggero, ma sufficiente per piegare le sospensioni e la mia gara è finita.

La conseguenza è stata la posizione di partenza in ventiseiesima posizione per la gara di domenica. Alla partenza è scivolato temporaneamente in fondo gruppo, ma è stato ancora in grado di recuperare diverse posizioni al primo giro. Fino a metà gara ha lottato fino alla P20 prima che un problema tecnico lo estromettesse dalla gara.

"Avevo già notato prima dell'inizio che c'era un problema con la carica della batteria, ma ho comunque cercato di fare del mio meglio", ha dichiarato il pilota della Svizzera centrale. "Anche il ritmo andava bene, ma dopo otto giri tutte le indicazioni sul display sono scomparse e ho dovuto parcheggiare la macchina.

Fabio Scherer, Sauber Junior Team by Charouz

Fabio Scherer, Sauber Junior Team by Charouz

Foto: Joe Portlock / LAT Images

"Certo che sono deluso, soprattutto dopo aver disputato due belle gare a Monza. Quindi ora voglio concentrarmi sul 2020. Lavorerò sodo per rimanere nei primi postisullo schieramento di partenza del prossimo anno e avere titoli di giornale positivi".

Articolo successivo
F3, Sochi: Vips chiude la stagione alla grande vincendo Gara 2

Articolo precedente

F3, Sochi: Vips chiude la stagione alla grande vincendo Gara 2

Articolo successivo

Si allungano i tempi di recupero di Peroni dopo il crash di Monza

Si allungano i tempi di recupero di Peroni dopo il crash di Monza
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie FIA F3
Evento Sochi
Piloti Fabio Luca Scherer
Team Charouz Racing System
Autore Michael Bieri