F3, Ungheria: Colombo penalizzato, Iwasa eredita la vittoria

Il pilota italiano, dopo aver conquistato il successo in Gara 1, è stato penalizzato con 5'' per una infrazione commessa in regime di safety car ed è stato retrocesso in settima posizione.

F3, Ungheria: Colombo penalizzato, Iwasa eredita la vittoria

Doccia fredda per Lorenzo Colombo al termine di Gara 1. Il pilota del team Campos era riuscito ad ottenere questa mattina la prima vittoria in Formula 3 al termine di una corsa condotta con grande maturità.

Colombo era riuscito a liberarsi di Edgar all'ottavo giro per poi prendere il comando delle operazioni e non mollarlo sino alla bandiera a scacchi.

Al giro 16, però, la direzione gara ha fatto entrare in pista la safety car per consentire ai commissari di percorso di rimuovere la monoposto di Vesti ferma in Curva 1.

Proprio in regime di safety car Colombo ha rimediato la penalità che gli è poi costata la vittoria. Secondo il collegio dei commissari, infatti, l'italiano si è tenuto ad una distanza maggiore di dieci vetture dalla Mercedes e per questo motivo è stato punito con 5 secondi aggiuntivi.

Colombo è così retrocesso dalla prima alla settima piazza, mentre la vittoria è stata ereditata da Iwasa che ha così potuto celebrare, sebbene a tavolino, il primo successo in stagione.

 

condividi
commenti
F3, Ungheria: Lorenzo Colombo rompe il ghiaccio in Gara 1

Articolo precedente

F3, Ungheria: Lorenzo Colombo rompe il ghiaccio in Gara 1

Articolo successivo

F3, Ungheria: Nannini conquista il primo successo in Gara 2

F3, Ungheria: Nannini conquista il primo successo in Gara 2
Carica i commenti