FIA F3
G
Zandvoort
01 mag
-
03 mag
Evento concluso
G
Red Bull Ring
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
27 giorni
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
41 giorni
G
Silverstone
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
55 giorni
G
Barcellona
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
69 giorni
G
Spa-Francorchamps
28 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
83 giorni
G
Monza
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
90 giorni
G
Sochi
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
111 giorni

F3, Hungaroring: Lundgaard in luce nelle Libere davanti a Piquet

condividi
commenti
F3, Hungaroring: Lundgaard in luce nelle Libere davanti a Piquet
Di:
2 ago 2019, 09:31

Il pilota della ART Grand Prix è stato il più rapido precedendo il brasiliano della Trident di soli 34 millesimi. Armstrong è sesto, Daruvala soltanto dodicesimo.

I piloti della Formula 3 sono scesi in pista questa mattina per affrontare l’unico turno previsto nella giornata odierna sul tracciato dell’Hungaroring, quello delle Libere. A differenza dei precedenti appuntamenti, infatti, la sessione di qualifiche non sarà disputata nel tardo pomeriggio del venerdì ma al sabato mattina.

Nonostante questa variazione, i team della F3 hanno svolto regolarmente il programma dedicandosi alla simulazione del passo gara nel corso della prima parte della sessione, per poi montare gomme medie così da consentire ai piloti di simulare la qualifica.

Leggi anche:

A brillare al termine dei 45 minuti del turno è stato Christian Lundgaard. Il pilota danese è stato ancora una volta il miglior portacolori della ART Grand Prix fermando il cronometro sul tempo di 1’32’’771 e precedendo di appena 34 millesimi un Pedro Piquet apparso davvero in palla in questi ultimi appuntamenti.

Altro pilota che vorrà certamente dire la sua sia in qualifica che in gara è Jake Hughes. Il pilota inglese ha centrato il terzo tempo in 1’32’’902 completando così il tris di scuderie diverse nei primi tre posti della classifica dei tempi.

La ritrovata competitività del team ART Grand Prix è stata confermata dal quarto crono firmato Max Fewtrell. L’inglese è stato bravo a precedere la due Prema del leader del campionato, Robert Shwartzman, e di Marcus Armstrong.

Il russo ha pagato un gap di 2 decimi netti dalla vetta ma è stato decisamente rapido nel corso della simulazione gara, mentre il neozelandese è stato il primo a non scendere sotto il muro del minuto e trentatre secondi fermando il cronometro sull’1’33’’017.

Settimo e ottavo riferimento per i due vincitori di Silverstone, Leonardo Pulcini e Juri Vips. Il duo del team Hitech GP sarà come sempre da tenere d’occhio nelle due gare del weekend anche se l’estone è parso leggermente in difficoltà nel prendere le misure al tracciato ungherese.

La top ten si è completata con Alex Peroni autore del nono tempo davanti a Niko Kari, mentre fuori dai primi dieci ha chiuso il rivale diretto di Shwartzman in classifica, Jehan Daruvala.

L’indiano della Prema è stato rallentato dal traffico nel suo giro buono ed ha ottenuto soltanto il dodicesimo riferimento di giornata.

Proprio il traffico sarà la variabile che potrà condizionare l’esito delle qualifiche di domani mattina.

Cla Pilota Team Giri Tempo Distacco Distacco Mph
1 Denmark Christian Lundgaard ART Grand Prix 16 1'32.771     170.005
2 Brazil Pedro Piquet Trident 17 1'32.805 0.034 0.034 169.943
3 United Kingdom Jake Hughes HWA AG 19 1'32.902 0.131 0.097 169.765
4 United Kingdom Max Fewtrell ART Grand Prix 16 1'32.916 0.145 0.014 169.740
5 Russian Federation Robert Shwartzman Prema Powerteam 20 1'32.971 0.200 0.055 169.639
6 New Zealand Marcus Armstrong Prema Powerteam 20 1'33.017 0.246 0.046 169.556
7 Italy Leonardo Pulcini Hitech Racing 18 1'33.091 0.320 0.074 169.421
8 Estonia Jüri Vips Hitech Racing 18 1'33.178 0.407 0.087 169.263
9 Australia Alex Peroni Campos Racing 19 1'33.203 0.432 0.025 169.217
10 Finland Niko Kari Trident 18 1'33.245 0.474 0.042 169.141
11 Canada Devlin DeFrancesco Trident 19 1'33.291 0.520 0.046 169.058
12 India Jehan Daruvala Prema Powerteam 20 1'33.302 0.531 0.011 169.038
13 Germany David Beckmann ART Grand Prix 16 1'33.477 0.706 0.175 168.721
14 Germany Lirim Zendeli Charouz Racing System 21 1'33.487 0.716 0.010 168.703
15 Venezuela Sebastian Fernandez Wahbeh Campos Racing 19 1'33.491 0.720 0.004 168.696
16 Finland Simo Laaksonen MP Motorsport 19 1'33.535 0.764 0.044 168.617
17 South Africa Raoul Hyman Charouz Racing System 20 1'33.594 0.823 0.059 168.510
18 United States Logan Sargeant Carlin 19 1'33.677 0.906 0.083 168.361
19 Brazil Felipe Drugovich Carlin 20 1'33.778 1.007 0.101 168.180
20 Japan Yuki Tsunoda Jenzer Motorsport 21 1'33.822 1.051 0.044 168.101
21 Netherlands Bent Viscaal HWA AG 16 1'33.848 1.077 0.026 168.054
22 Germany Keyvan Andres HWA AG 18 1'33.876 1.105 0.028 168.004
23 Japan Teppei Natori Carlin 18 1'34.030 1.259 0.154 167.729
24 Giorgio Carrara Jenzer Motorsport 23 1'34.052 1.281 0.022 167.690
25 New Zealand Liam Lawson MP Motorsport 19 1'34.218 1.447 0.166 167.394
26 Switzerland Fabio Luca Scherer Charouz Racing System 20 1'34.264 1.493 0.046 167.313
27 Netherlands Richard Verschoor MP Motorsport 17 1'34.332 1.561 0.068 167.192
28 China Ye Yifei Hitech Racing 19 1'34.439 1.668 0.107 167.003
29 Germany Andreas Estner Jenzer Motorsport 20 1'34.442 1.671 0.003 166.997
30 Italy Alessio Deledda Campos Racing 21 1'34.950 2.179 0.508 166.104
Articolo successivo
Fotogallery F3: lo svizzero Fabio Scherer, Jenzer Motorsport e il Sauber Junior Team a Silverstone

Articolo precedente

Fotogallery F3: lo svizzero Fabio Scherer, Jenzer Motorsport e il Sauber Junior Team a Silverstone

Articolo successivo

F3, Hungaroring: Lundgaard in pole, disastro Daruvala

F3, Hungaroring: Lundgaard in pole, disastro Daruvala
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie FIA F3
Evento Hungaroring
Piloti Christian Lundgaard
Team ART Grand Prix
Autore Marco Di Marco