Rivoluzione F2: dal 2021 ci saranno 3 gare per weekend

A partire dal 2021 la Formula 2 disputerà 3 gare per weekend con un totale di 8 appuntamenti stagionali. La F3, che adotterà lo stesso format, non correrà più negli stessi fine settimana.

Rivoluzione F2: dal 2021 ci saranno 3 gare per weekend

Ridurre i costi. E’ stato questo l’imperativo dei promotori della Formula 2 e della Formula 3 nell’annunciare la rivoluzione prevista dal prossimo anno finalizzata a consentire la sopravvivenza ai team impegnati nelle due categorie.

La riduzione dei costi legati alla logistica, nonché di quelli inerenti il leasing dei propulsori e dei pezzi di ricambio, ha spinto gli organizzatori a modificare pesantemente il format di gara previsto per il prossimo anno.

La Formula 2 resterà anche nel 2021 la categoria di supporto alla Formula 1, ma abbandonerà le 2 gare per weekend per passare a 3. Gli appuntamenti disputati nel corso dell’intera stagione saranno 8, ma il numero di corse rimarrà inalterato con un totale di 24 gare.

Così facendo si torna ad un format già visto sino al 2018 nella Formula 3 Europea e quest’anno nella Formula Regional European Championship.

La rivoluzione prevista per il 2021 comporta però un prezzo salato da pagare che sicuramente farà storcere il naso agli appassionati.

Anche la Formula 3, infatti, vedrà rivoluzionato il proprio format con un totale di 3 corse per weekend, ma  così facendo diventa impossibile far disputare 6 gare nello stesso fine settimana tra F3 ed F2. Per questo motivo la Formula 3 non correrà negli stessi appuntamenti nei quali saranno impegnati i piloti della categoria maggiore, ma scenderà comunque in pista sempre come categoria di supporto alla Formula 1.

In questo caso è stato previsto di far disputare dal 2021 7 round per un totale di 21 corse totali, aumentando così il numero di gare stagionali rispetto a quanto visto sino al 2020.

Gli organizzatori, inoltre, hanno deciso di prolungare il ciclo di utilizzo delle attuali monoposto sempre nell’ottica di un contenimento dei costi.

Bruno Michel, CEO della Formula 2 e della Formula 3, ha commentato: “Uno dei nostri valori fondamentali, da quando è avvenuto il lancio della GP2 nel 2005, è stato il controllo dei costi ed oggi più che mai  deve essere al centro della nostra strategia”.

“Le misure che abbiamo annunciato sono cruciali perché hanno un impatto sul modo in cui entrambi  campionati funzionano, ma anche sul calendario e sul format del fine settimana di gara. Inoltre, le squadre che attualmente competono in entrambe le categorie avranno la possibilità di utilizzare parte del proprio personale tra le due serie così da risparmiare costi aggiuntivi”.

“Siamo fermamente convinti che ciò debba essere fatto e messo in atto il più rapidamente possibile per garantire che la stabilità di entrambi i campionati negli anni a venire”.

Mick Schumacher, Prema Racing sul tracciato

Mick Schumacher, Prema Racing sul tracciato
1/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nikita Mazepin, Hitech Grand Prix

Nikita Mazepin, Hitech Grand Prix
2/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nikita Mazepin, Hitech Grand Prix e Guanyu Zhou, UNI-Virtuosi

Nikita Mazepin, Hitech Grand Prix e Guanyu Zhou, UNI-Virtuosi
3/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Shwartzman, Prema Racing

Robert Shwartzman, Prema Racing
4/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Shwartzman, Prema Racing

Robert Shwartzman, Prema Racing
5/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nobuharu Matsushita, MP Motorsport e Giuliano Alesi, BWT HWA Racelab

Nobuharu Matsushita, MP Motorsport e Giuliano Alesi, BWT HWA Racelab
6/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Robert Shwartzman, Prema Racing e Marcus Armstrong, ART Grand Prix

Robert Shwartzman, Prema Racing e Marcus Armstrong, ART Grand Prix
7/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin e Mick Schumacher, Prema Racing in battaglia alla partenza della gara

Yuki Tsunoda, Carlin e Mick Schumacher, Prema Racing in battaglia alla partenza della gara
8/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin e Mick Schumacher, Prema Racing in battaglia alla partenza della gara

Yuki Tsunoda, Carlin e Mick Schumacher, Prema Racing in battaglia alla partenza della gara
9/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin e Mick Schumacher, Prema Racing

Yuki Tsunoda, Carlin e Mick Schumacher, Prema Racing
10/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin sul tracciato

Yuki Tsunoda, Carlin sul tracciato
11/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, Carlin taglia la linea del traguardo

Yuki Tsunoda, Carlin taglia la linea del traguardo
12/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Jack Aitken, Campos Racing Guanyu Zhou, UNI-Virtuosi

Jack Aitken, Campos Racing Guanyu Zhou, UNI-Virtuosi
13/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Jehan Daruvala, Carlin

Jehan Daruvala, Carlin
14/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Luca Ghiotto, Hitech Grand Prix e Callum Ilott, UNI-Virtuosi taglia la linea del traguardo

Luca Ghiotto, Hitech Grand Prix e Callum Ilott, UNI-Virtuosi taglia la linea del traguardo
15/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Marino Sato, Trident

Marino Sato, Trident
16/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Marcus Armstrong, ART Grand Prix e Marino Sato, Trident

Marcus Armstrong, ART Grand Prix e Marino Sato, Trident
17/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Marino Sato, Trident e Artem Markelov, BWT HWA Racelab

Marino Sato, Trident e Artem Markelov, BWT HWA Racelab
18/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Dan Ticktum, Dams

Dan Ticktum, Dams
19/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Guanyu Zhou, UNI-Virtuosi e Robert Shwartzman, Prema Racing

Guanyu Zhou, UNI-Virtuosi e Robert Shwartzman, Prema Racing
20/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Guilherme Samaia, Campos Racing

Guilherme Samaia, Campos Racing
21/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Jake Hughes, BWT HWA Racelab

Jake Hughes, BWT HWA Racelab
22/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condividi
commenti
F2: Gelael torna titolare con DAMS nelle ultime 2 gare del 2020

Articolo precedente

F2: Gelael torna titolare con DAMS nelle ultime 2 gare del 2020

Articolo successivo

Svelate le sorprese dei calendari F2 e F3 per il 2021

Svelate le sorprese dei calendari F2 e F3 per il 2021
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie FIA F2
Autore Marco Di Marco