Vandoorne davanti a tutti nelle libere di Yas Marina

Vandoorne davanti a tutti nelle libere di Yas Marina

Il portacolori della ART Grand Prix vuole strappare il secondo posto finale a Nasr, sesto in questo turno

Con il titolo già assegnato a Sochi a Jolyon Palmer, la tappa di Abu Dhabi della GP2 servirà soprattutto per regalare un ultimo momento di gloria in questo 2014 a chi saprà sfruttarlo.

E non deve essere un caso che a brillare nel turno unico di prove libere sia uno dei piloti ancora in corsa per il posto di vice-campione: il più veloce è stato il collaudatore della McLaren Stoffel Vandoorne in 1'50"437, precedendo di 75 millesimi il monegasco Stephane Richelmi.

Il pilota belga è arrivato a Yas Marina con 8 punti da recuperare su Felipe Nasr ed il futuro pilota della Sauber in Formula 1 ha aperto il suo weekend con il sesto tempo a poco meno di mezzo secondo. Davanti a lui ci sono pure Arthur Pic, il campione Palmer ed il figlio d'arte Johnny Cecotto Jr.

Settimo tempo invece per il migliore degli italiani Raffaele Marciello, che ha pagato 575 millesimi. Pur non essendoci più Sergio Campana, il pupillo della Ferrari non è l'unico dei nostri in pista, visto che qui ad Abu Dhabi c'è stato il ritorno di Kevin Giovesi, 24esimo con la vettura della Rapax, giusto alle spalle del rookie Nicholas Latifi e dell'altro rientrante Conor Daly.

Da segnalare, infine, i problemi tecnici che hanno colpito le due monoposto di Jon Lancaster e Simon Trummer, relegandoli al 25esimo ed al 26esimo posto.

GP2 - Abu Dhabi - Prove Libere

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati FIA F2
Piloti Stéphane Richelmi , Arthur Pic , Stoffel Vandoorne
Articolo di tipo Ultime notizie