Abu Dhabi, Day 3: Stanaway porta in vetta la Status GP

Abu Dhabi, Day 3: Stanaway porta in vetta la Status GP

Bella zampata del neozelandese che precede Gasly ed Evans. Bene anche Marciello che è quarto

Dopo due giorni di dominio dei colori della Dams, la tre giorni di test collettivi della GP2 ad Abu Dhabi si è conclusa con una monoposto della nuova arrivata Status GP davanti a tutti, per la precisione quella di Richie Stanaway.

Il neozelandese è reduce proprio da un impegno con la Status GP in GP3, ma non ha ancora confermato i suoi piani per il 2015. E' chiaro però che la prestazione di oggi, la migliore dell'intera tre giorni in 1'48"441, è sicuramente un biglietto da visita importante se dovesse decidere di puntare su questa categoria.

Alle sue spalle c'è il francese Pierre Gasly, che con la monoposto della Dams ha chiuso con un gap di 164 millesimi, precedendo un Mitch Evans che ha provocato una delle due bandiere rosse di giornata fermandosi in prossimità della curva 9.

Si conferma nella top five anche Raffaele Marciello, quarto a 409 millesimi con la vettura della Trident, davanti allo statunitense Alexander Rossi, che purtroppo nel pomeriggio è anche finito a muro alla curva 8, fortunatamente senza particolari conseguenze.

Sotto al muro dell'1'49" ci sono poi anche altri due forti candidati alla corsa al titolo, ovvero il vice-campione in carica Stoffel Vandoorne ed il campione della GP3 Alex Lynn. Dietro di loro completano la top ten Rio Haryanto, Sergey Sirotkin, autore del miglior tempo nel turno pomeridiano, ed Arthur Pic. Più attardato invece Vittorio Ghirelli.

GP2, Abu Dhabi, 11/03/2015
Terza giornata di test collettivi
1. Richie Stanaway - Status GP - 1'48"441
2. Pierre Gasly - Dams - 1'48"605
3. Mitch Evans - Russian Time - 1'48"717
4. Raffaele Marciello - Trident - 1'48"850
5. Alexander Rossi - Racing Engineering - 1'48"857
6. Stoffel Vandoorne - ART Grand Prix - 1'48"921
7. Alex Lynn - Dams - 1'48"937
8. Rio Haryanto - Campos - 1'48"991
9. Sergey Sirotkin - Rapax - 1'49"023
10. Arthur Pic - Campos - 1'49"115
11. André Negrao - Arden - 1'49"142
12. Jordan King - Racing Engineering - 1'49"194
13. Marco Sorensen - Carlin - 1'49"271
14. Julian Leal - Carlin - 1'49"322
15. Nathanael Berthon - Lazarus - 1'49"379
16. Norman Nato - Arden - 1'49"391
17. Nobuharu Matsushita - ART Grand Prix - 1'49"679
18. Artem Markelov - Russian Time - 1'49"693
19. René Binder - Trident - 1'49"767
20. Daniel De Jong - MP Motorsport - 1'49"859
21. Vittorio Ghirelli - MP Motorsport - 1'50"058
22. Marlon Stockinger - Status GP - 1'50"109
23. Zoel Amberg - Lazarus - 1'50"197
24. Sergio Canamasas - Hilmer Motorsport - 1'50"227
25. Robert Visoiu - Rapax - 1'51"024

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati FIA F2
Piloti Richie Stanaway , Mitch Evans , Pierre Gasly
Articolo di tipo Ultime notizie