Abu Dhabi, Day 3: Gasly continua a dominare la scena

Abu Dhabi, Day 3: Gasly continua a dominare la scena

Terzo giorno su tre al comando per il pilota della Dams davanti ad Ocon. Marciello è nono, Ceccon 11esimo

Pierre Gasly è stato l'assoluto dominatore dei test collettivi della GP2 ad Abu Dhabi: il portacolori della Dams è stato il più rapido in ognuna delle tre giornate a disposizione e non ha fatto sconti neppure oggi, piazzando la sua monoposto davanti a tutti sia nella sessione mattutina che in quella pomeridiana.

Proprio nel turno conclusivo il ragazzo proveniente dalla World Series by Renault ha staccato un 1'48"231 che gli è valso la miglior prestazione assoluta della tre giorni, ma anche di mettere oltre mezzo secondo tra sé e la vettura gemella di Esteban Ocon, con il campione della F3 Europea che comunque è stato l'unico a scendere sotto all'1'49" oltre a lui.

Tra i più veloci si è confermato anche oggi Arthur Pic, nuovamente terzo con la Campos Racing, e sicuramente è stato positivo anche questo primo approccio del britannico Jordan King, autore del quarto crono davanti al russo Sergey Sirotkin, che quindi ha reagito alla grande all'incidente di ieri.

Tornato a vestire i colori della Racing Engineering dopo la parentesi di ieri con la Status GP, Raffaele Marciello si è dovuto accontentare della nona prestazione, chiudendo alle spalle anche di Rio Haryanto, Dino Zamparelli e Nathanael Berthon. Top ten solo sfiorata invece per Kevin Ceccon, 11esimo per la Rapax.

E' rimasta in coda al gruppo l'olandese Beitske Visser, nel pomeriggio attardata anche da un problema al cambio della sua monoposto della Lazarus.

GP2, Abu Dhabi, 29/11/2014
Terza giornata di test collettivi
1. Pierre Gasly - Dams - 1'48"231
2. Esteban Ocon - Dams - 1'48"798
3. Arthur Pic - Campos - 1'49"091
4. Jordan King - MP Motorsport - 1'40"129
5. Sergey Sirotkin - Rapax - 1'49"200
6. Rio Haryanto - Campos - 1'49"206
7. Dino Zamparelli - Status GP - 1'49"265
8. Nathanael Berthon - Lazarus - 1'49"266
9. Raffaele Marciello - Racing Engineering - 1'49"285
10. Alex Lynn - ART Grand Prix - 1'49"306
11. Kevin Ceccon - Rapax - 1'49"369
12. Artem Markelov - Russian Time - 1'49"492
13. Norman Nato - Arden - 1'49"537
14. Andre Negrao - Arden - 1'49"577
15. Mitch Evans - Racing Engineering - 1'49"595
16. Nicholas Latifi - Hilmer Motorsport - 1'49"607
17. Emil Bernstorff - Carlin - 1'49"628
18. Marlon Stockinger - MP Motorsport - 1'49"672
19. Rene Binder - Hilmer Motorsport - 1'50"004
20. Julian Leal - Carlin - 1'50"026
21. Kimiya Sato - Russian Time - 1'50"165
22. Pal Varhaug - Status GP - 1'50"217
23. Luis Sa Silva - Trident - 1'50"313
24. Simon Trummer - Trident - 1'50"436
25. Sandy Stuvik - ART Grand Prix - 1'50"480
26. Beitske Visser - Lazarus - 1'50"624

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati FIA F2
Piloti Arthur Pic , Esteban Ocon , Pierre Gasly
Articolo di tipo Ultime notizie