Vandoorne centra la seconda pole di fila!

Vandoorne centra la seconda pole di fila!

Secondo posto per Arthur Pic e terzo Mitchell Evans. Quinto posto per Raffaele Marciello. 27° Sergio Campana

Dopo aver lasciato sfogare Arthur Pic nel corso della mattinata, nella sessione di Libere della GP2 sul tracciato di Monza, Stoffel Vandoorne ha deciso di prendere il comando delle operazioni e mettere tutti in fila nel corso delle Qualifiche, che hanno deciso la griglia di partenza della prima manche di gara del fine settimana brianzolo.

Il pilota belga ha messo tutti in fila, trovando dapprima un ottimo tempo nella prima parte della sessione, utile a issarsi nelle prime posizioni provvisorie, per poi sferrare il colpo decisivo verso la fine delle Qualifiche fermando il cronometro in 1'31"707. Per Vandoorne si tratta della seconda pole position consecutiva, dopo quella ottenuta nel Gran Premio di casa a Spa-francorchamps due settimane fa. 

Al secondo posto ecco la prima sorpresa dela giornata: Arthur Pic. Il pilota francese ha confermato quanto di buono mostrato nelle libere di questa mattina, quando ha colto il miglior tempo assoluto. La seconda posizione di questo pomeriggio è un segnale importante per il transalpino, in netta crescita in questa seconda parte di stagione 2014, in cui ha mostrato sprazzi di talento davvero importanti.

Mitchell Evans si è confermato protagonista anche nel corso delle Qualifiche. Il neozelandese si è portato nei primi posti della graduatoria nella seconda parte del turno pomeridiano, ma non è riuscito a piazzare la zampata decisiva per tentare di impensierire Vandoorne e Pic, apparsi davvero in grande spolvero.

Quinto posto invece per Jolyon Pamer, che continua così la sua marcia d'avvicinamento al titolo di categoria. Il pilota britannico è riuscito a stare davanti a Felipe Nasr (solo ottavo) e domani avrà una grande opportunità: aumentare il gap in cassifica dal brasiliano e cercare di porre la parola fine alle ostilità per il titolo 2014.

Quinto posto per il primo degli italiani, Raffaele Marciello, il quale ha compiuto un bel passo avanti rispetto alle libere della mattina. Il pilota della Ferrari Driver Academy ha subito un passivo di circa quattro decimi dal miglior tempo della sessione, replicando lo stesso distacco denotato nelle Libere di Monza. L'italiano ha preceduto Simon Trummer, altra piacevole sorpresa della giornata, che ha mostrato una guida decisa quanto efficace, che gli ha consenstito di ripetere la Top Ten della mattina. 

Settimo posto per Stephane Richelmi, davanti al già citato Felipe Nasr. Il brasiliano dovrà puntare a finire davanti a Palmer in entrambe le sessioni di gara per provare a recuperare punti preziosi per mantenere aperta la lotta al titolo. Nono posto per Julian Leal, che ha chiuso davanti a Negrao, decimo assoluto.

Molto male Johnny Cecotto jr. Il venezuelano, dopo le ultime - ottime - prestazioni, non è andato oltre al ventunesimo posto. Domani dovrà cercare la grande rimonta per poter partire tra i primi otto in Gara 2. Per quanto riguarda gli altri italiani, Sergio Campana ha chiuso al ventisetteimo posto, di poco dietro al compagno di squadra Berthon.  

GP2 - Monza - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati FIA F2
Piloti Arthur Pic , Mitch Evans , Stoffel Vandoorne
Articolo di tipo Ultime notizie