Quaife-Hobbs penalizzato, Marciello a punti in gara 2

condividi
commenti
Quaife-Hobbs penalizzato, Marciello a punti in gara 2
Di: Matteo Nugnes
28 lug 2014, 15:26

Sanzioni anche per De Jong e Negrao: il brasiliano perderà 5 posizioni in griglia a Spa

Dopo essere stato penalizzato nella gara di sabato, perdendo così la pole position per quella domenicale, questa volta le sanzioni inflitte dai collegio dei commissari hanno sorriso a Raffaele Marciello, che è riuscito ad entrare in zona punti nella seconda corsa del weekend di Budapest, che aveva concluso al nono posto dopo una bella rimonta.

A farne le spese è stato invece Adrian Quaife-Hobbs, che aveva tagliato il traguado in ottava posizione, ma è stato penalizzato di 20" per il contatto di cui si è reso protagonista nel corso dell'ultimo giro con Tom Dillmann.

Anche se si tratta solo di un punto, può avere un valore importante per il campione in carica dell'Europeo di Formula 3, che sabato era stato criticato aspramente tramite Twitter dalla Ferrari Driver Academy per il doppio drive through in cui era incappato, vanificando così le sue possibilità di vittoria.

Quella di Quaife-Hobbs non è stata comunque l'unica sanzione inflitta dopo gara 2. Anche Daniel De Jong ed Andre Negrao infatti sono stati puniti per i rispettivi incidenti con Julian Leal e Simon Trummer: l'olandese con 20" da sommare al tempo di gara, il brasiliano invece con cinque posizioni in griglia da scontare a Spa-Francorchamps, visto che dopo il contatto è stato costretto al ritiro.

Prossimo articolo FIA F2