Palmer vince a Monza e vede il titolo!

Palmer vince a Monza e vede il titolo!

Nasr ha chiuso solo al settimo posto, mentre Coletti, secondo, è stato autore di una rimonta entusiasmante

Al termine di Gara 2 della categoria GP2 su tracciato di Monza appare tutto più chiaro per ciò che riguarda la corsa al titolo. Jolyon Palmer ha dominato in lungo e in largo la corsa, protetto da Richelmi prima e controllando la furiosa quanto splendida rimonta di Stefano Coletti poi.

Palmer è scattato alla grande, prendendosi la prima posizione all'entrata della prima variante, seguito da Richelmi e Sorensen. Dopo il rientro ai box della Safety Car, entrata in pista per un duplice incidente al primo giro scatenato da una manovra di Canamasas, Pamer è riuscito a fare il vuoto alle sue spalle, sino al ritorno prepotente di Stefano Coletti. 

Il pilota monegasco è stato protagonista di tre sorpassi al fulmicotone tra il quinto e il settimo giro della corsa, che lo hanno proiettato in seconda posizione. La rimonta di Coletti è proseguita sino agli ultimi giri, ma poi Palmer è riuscito a rintuzzare gli attacchi del rivale con due giri veloci e a portare a casa la terza vittoria della sua stagione, che gli permette di avvicinarsi al titolo GP2 2014.

Terzo posto per un ottimo Stephane Richelmi, autore di un'ottima partenza e di una grande difesa nei confronti di Sorensen, che ha chiuso al quarto posto finale. Il pilota nativo del Principato di Monaco nulla ha potuto contro la grande rimonta messa in atto dal connazionale e ha dovuto capitolare all'undicesimo giro.

Quinto posto finale per un convincente Negrao, autore di un duello appassionante con Mitchell Evans. I due si sono però toccati a pochi chiometri dal termine e il neozelandese ha avuto la peggio dopo la prima variante, accusando la rottura del braccetto dello sterzo. Lancaster è così salto al sesto posto. 

Grande delusione del fine settiman italiano è stato Felipe Nasr. Il brasiliano era chiamato a recuperare punti su Palmer per poter dire la sua nel campionato, ma ha perso ulteriori punti dopo due gare discutibili, in cui non ha mostrato né grinta né una buona messa a punto della sua vettura.

Un'altra buona gara per Arthur Pic, che ha chiuso all'ottavo posto, dopo aver conquistato un bel podio in Gara 1. Quaife-Hobbs è riuscito a risalire sino al nono posto, precedendo De Jong, che ha chiuso la Top Ten. Stoffel Vandoorne, dopo la grande vittoria di ieri, è scattato male alla partenza, rimanendo fermo in griglia e dovendo rimontare. Il pilota belga ha però chiuso quattordicesimo.

Capitolo amaro per gli italiani. Raffaele Marciello, autore di una bella rimonta nei primi giri, è stato centrato all'undicesimo giro da Canamasas all'uscita dalla Roggia, nell'ennesima manovra sconsiderata della giornata dopo quella del primo giro, che ha innescato l'incidente appena dopo l'Ascari tra Markelov e Gasly. Canamasas è stato poi punito con una bandiera nera a pochi giri dal termine della corsa. Sergio Campana si è invece dovuto ritirare dopo pochi giri per problemi al retrotreno della sua Lazarus. 

GP2 - Monza - Gara 2

GP2 - Monza - Classifica Piloti

GP2 - Monza - Classifica Team

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati FIA F2
Piloti Stefano Coletti , Stéphane Richelmi , Jolyon Palmer
Articolo di tipo Ultime notizie