FIA F2
31 lug
Evento concluso
14 ago
Evento concluso
04 set
Evento concluso
11 set
Evento concluso
25 set
Evento concluso
25 set
Canceled
G
Abu Dhabi
27 nov
Canceled

F2, Red Bull Ring, Libere: Tsunoda in vetta a sorpresa

condividi
commenti
F2, Red Bull Ring, Libere: Tsunoda in vetta a sorpresa
Di:

Il giapponese del team Carlin ha ottenuto a sorpresa il miglior tempo precedendo di un soffio Luca Ghiotto e Marcus Armstrong. Problemi tecnici attardano Mick Schumacher.

Dopo mesi di attesa è giunto finalmente il momento di tornare in pista per i piloti della Formula 2 ed il tracciato del Red Bull Ring è stato il palcoscenico delle prime prove libere stagionali.

Ad imporsi in cima alla classifica è stato un nome a sorpresa, quello di Yuki Tsunoda. Il giapponese del team Carlin, già ottimo protagonista nella fase finale dello scorso campionato di Formula 3, ha stupito tutti a metà sessione riuscendo a fermare il cronometro sul tempo di 1’15’’249.

Alle spalle del rookie del programma Red Bull troviamo uno dei veterani della categoria, Luca Ghiotto. Il pilota veneto, che quest’anno difenderà i colori del team Hitech GP, ha subito mostrato un ottimo passo ed ha chiuso con il secondo riferimento pagando un gap dal giapponese di poco superiore ai 5 centesimi.

Altro rookie di lusso presente nelle zone alte della classifica è Marcus Armstrong. Il pilota della ART Grand Prix ha centrato il terzo tempo in 1’15’’405 precedendo uno Zhou alla ricerca del primo successo in F2.

Di grande rilievo il sesto riferimento di giornata firmato Christian Lundgaard. Il pilota del vivaio Renault, infatti, è riuscito soltanto oggi a prendere confidenza con le gomme Pirelli da 18’’ dopo essere stato costretto a saltare i test invernali ed ha subito mostrato un ottimo feeling con una vettura e degli pneumatici sconosciuti chiudendo in 1’15’’509.

Decisamente positiva anche la sessione di libere disputata da Felipe Drugovich. Il brasiliano alla ricerca di riscatto dopo un difficile 2019 si è subito portato in cima alla classifica dei tempi ad inizio turno per poi ottenere il sesto riferimento con un ritardo di appena 3 decimi dalla vetta.

Sessione complicata quella vissuta dai piloti del team Prema. Robert Shwartzman, infatti, è stato attardato verso metà turno da problemi al DRS e soltanto nei minuti conclusivi è riuscito a migliorarsi sino a chiudere la sessione con il crono di 1’15’’702, mentre Mick Schumacher è stato in grado di percorrere soltanto pochi chilometri ad inizio turno per poi tornare ai box per problemi meccanici.

Jehan Daruvala sarà sicuramente uno dei piloti da tenere d’occhio in vista delle qualifiche e non deve ingannare l’ottavo riferimento ottenuto al termine della sessione di libere, mentre la top ten si è completata con il nono tempo firmato Gelalel ed il decimo ottenuto da Louis Deletraz.

I piloti della Formula 2 torneranno in pista alle 17:00 per disputare la prima sessione di qualifiche stagionali.

Cla Pilota Team Giri Tempo Distacco Distacco Mph
1 Japan Yuki Tsunoda
United Kingdom Carlin 22 1'15.249 206.960
2 Italy Luca Ghiotto
Hitech Grand Prix 22 1'15.303 0.054 0.054 206.812
3 New Zealand Marcus Armstrong
France ART Grand Prix 23 1'15.405 0.156 0.102 206.532
4 China Guan Yu Zhou
United Kingdom UNI-Virtuosi 22 1'15.468 0.219 0.063 206.360
5 Denmark Christian Lundgaard
France ART Grand Prix 24 1'15.509 0.260 0.041 206.248
6 Brazil Felipe Drugovich
Netherlands MP Motorsport 24 1'15.598 0.349 0.089 206.005
7 Russian Federation Robert Shwartzman
Italy Prema Powerteam 24 1'15.702 0.453 0.104 205.722
8 India Jehan Daruvala
United Kingdom Carlin 26 1'15.718 0.469 0.016 205.678
9 Indonesia Sean Gelael
France DAMS 22 1'15.928 0.679 0.210 205.110
10 Switzerland Louis Délétraz
Czech Republic Charouz Racing System 25 1'15.940 0.691 0.012 205.077
11 United Kingdom Dan Ticktum
France DAMS 23 1'16.015 0.766 0.075 204.875
12 Russian Federation Artem Markelov
BWT HWA Racelab 23 1'16.028 0.779 0.013 204.840
13 France Giuliano Alesi
BWT HWA Racelab 24 1'16.174 0.925 0.146 204.447
14 United Kingdom Callum Ilott
United Kingdom UNI-Virtuosi 23 1'16.268 1.019 0.094 204.195
15 Japan Nobuharu Matsushita
Netherlands MP Motorsport 22 1'16.334 1.085 0.066 204.019
16 Brazil Pedro Piquet
Czech Republic Charouz Racing System 25 1'16.379 1.130 0.045 203.898
17 Israel Roy Nissany
Italy Trident 25 1'16.514 1.265 0.135 203.539
18 United Kingdom Jack Aitken
Spain Campos Racing 24 1'16.544 1.295 0.030 203.459
19 Germany Mick Schumacher
Italy Prema Powerteam 10 1'16.597 1.348 0.053 203.318
20 Brazil Guilherme Samaia
Spain Campos Racing 21 1'16.894 1.645 0.297 202.533
21 Japan Marino Sato
Italy Trident 13 1'16.905 1.656 0.011 202.504
22 Russian Federation Nikita Mazepin
Hitech Grand Prix 0
MegaRide partner di Trident per l'analisi delle gomme

Articolo precedente

MegaRide partner di Trident per l'analisi delle gomme

Articolo successivo

F2, Red Bull Ring: pole per Zhou, sorpresa Drugovich

F2, Red Bull Ring: pole per Zhou, sorpresa Drugovich
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie FIA F2
Evento Spielberg
Piloti Yuki Tsunoda
Team Carlin
Autore Marco Di Marco