F2, Paul Ricard: Sette Camara svetta nelle Libere, terzo Ghiotto

condividi
commenti
F2, Paul Ricard: Sette Camara svetta nelle Libere, terzo Ghiotto
Di:
21 giu 2019, 11:55

Il brasiliano della DAMS ha ottenuto il miglior tempo ed ha rifilato distacchi pesanti. Ghiotto è terzo a 6 decimi ma su di lui pende la penalità rimediata nella Sprint Race di Monaco.

Dopo il controverso round di Monaco, i piloti della F2 sono tornati in pista oggi sul tracciato del Paul Ricard per affrontare la sessione di prove libere del quinto round stagionale.

Ad imporsi in cima alla classifica dei tempi è stato a sorpresa Sergio Sette Camara. Il brasiliano della DAMS è riuscito a trovare il giro perfetto nei minuti conclusivi della sessione, sfruttando anche la pista libera, ed ha fermato il cronometro sul tempo di 1’44’’009 rifilando distacchi pesanti ai tutti i suoi rivali.

Il pilota più vicino al brasiliano in classifica, infatti, è Nyck de Vries, ma l’olandese ha pagato un gap di ben 6 decimi dal portacolori del team DAMS, mentre alle spalle del pilota reduce dalla 24 Ore di Le Mans si è piazzato il nostro Luca Ghiotto.

L’italiano del team Virtuosi è chiamato al riscatto in terra francese dopo un weekend di Monaco condizionato dalla squalifica dalla Main Race, ma sul suo risultato in qualifica pende la penalità rimediata nella passata Sprint Race che lo costringerà ad arretrare di tre posizioni sulla griglia di partenza.

Turno di libere convincente per Mick Schumacher. Il tedesco della Prema ha migliorato costantemente i propri parziali sul tracciato del Paul Ricard ed a fine sessione ha ottenuto il quarto tempo in 1’44’’778 riuscendo a piazzarsi davanti al rookie del Sauber Juniro Team by Charouz, e collega in FDA, Callum Ilott.

L’ottimo stato di forma del team UNI-Virtuosi è confermato dal sesto tempo firmato Guanyu Zhou, anche se il ritardo dalla vetta del cinese è di quasi 9 decimi, mentre alle sue spalle Sean Gelael è stato il primo a non scendere sotto il muro del minuto e quarantacinque secondi.

Non ha brillato in questa sessione il leader del campionato Nicholas Latifi. Il canadese, salito in macchina dopo aver affrontato le FP1 con la Williams, ha compiuto qualche errore di troppo nel corso del turno ed non è riuscito a fare meglio dell’ottavo tempo in 1’45’’054.

La top ten si è completata con Ralph Boschung autore del nono crono, e miglior esponente del team Trident, davanti ad un Nobuharu Matsushita alle prese con una vettura ancora lontana dal set up ideale.

Cla Pilota Team Giri Tempo Distacco Distacco Mph
1 Brazil Sergio Sette Camara
DAMS 17 1'44.009 202.205
2 Netherlands Nyck De Vries
ART Grand Prix 19 1'44.609 0.600 0.600 201.045
3 Italy Luca Ghiotto
UNI-Virtuosi 16 1'44.669 0.660 0.060 200.930
4 Germany Mick Schumacher
Prema Powerteam 17 1'44.778 0.769 0.109 200.721
5 United Kingdom Callum Ilott
Charouz Racing System 21 1'44.829 0.820 0.051 200.623
6 China Guan Yu Zhou
UNI-Virtuosi 18 1'44.908 0.899 0.079 200.472
7 Indonesia Sean Gelael
Prema Powerteam 18 1'45.037 1.028 0.129 200.226
8 Canada Nicholas Latifi
DAMS 18 1'45.054 1.045 0.017 200.194
9 Switzerland Ralph Boschung
Trident 19 1'45.112 1.103 0.058 200.083
10 Japan Nobuharu Matsushita
Carlin 18 1'45.127 1.118 0.015 200.055
11 Switzerland Louis Délétraz
Carlin 20 1'45.134 1.125 0.007 200.041
12 France Giuliano Alesi
Trident 20 1'45.296 1.287 0.162 199.734
13 France Dorian Boccolacci
Campos Racing 19 1'45.417 1.408 0.121 199.504
14 Russian Federation Nikita Mazepin
ART Grand Prix 17 1'45.499 1.490 0.082 199.349
15 United Kingdom Jack Aitken
Campos Racing 19 1'45.506 1.497 0.007 199.336
16 United States Juan Manuel Correa
Charouz Racing System 19 1'45.520 1.511 0.014 199.310
17 United Kingdom Jordan King
MP Motorsport 18 1'45.886 1.877 0.366 198.621
18 France Anthoine Hubert
Arden International 19 1'46.043 2.034 0.157 198.327
19 Colombia Tatiana Calderón
Arden International 20 1'47.822 3.813 1.779 195.054
20 India Mahaveer Raghunathan
MP Motorsport 18 1'51.923 7.914 4.101 187.907
Articolo successivo
La Formula 2 con le gomme da 18 pollici è già in pista in Spagna

Articolo precedente

La Formula 2 con le gomme da 18 pollici è già in pista in Spagna

Articolo successivo

F2, Paul Ricard: Sette Camara continua a stupire e conquista la pole per la Feature Race

F2, Paul Ricard: Sette Camara continua a stupire e conquista la pole per la Feature Race
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie FIA F2
Evento Paul Ricard
Piloti Sergio Sette Camara
Team DAMS
Autore Marco Di Marco