F2 | Nissany penalizzato per l'incidente con Hauger

I commissari hanno ritenuto Nissany l'unico responsabile per il violento incidente avvenuto al primo giro ed hanno penalizzato l'israeliano con 5 posizioni di arretramento in Austria e 3 punti sulla licenza.

F2 | Nissany penalizzato per l'incidente con Hauger

Chi si aspettava una punizione più severa per Roy Nissany sarà sicuramente rimasto deluso. Il collegio dei commissari di Silverstone ha infatti inflitto al pilota israeliano della DAMS l’arretramento di 5 posizioni in griglia in occasione del prossimo appuntamento dell’Austria e 3 punti di penalità sulla licenza.

Nissany è stato considerato l’unico responsabile per il tremendo scontro con Dennis Hauger avvenuto nel corso del primo giro e che poteva avere conseguenze ben più severe.

Il pilota del team DAMS dopo essere arrivato largo alla Stowe è rientrato in pista venendo subito attaccato da Hauger che ha cercato di approfittare dell’errore dell’israeliano.

Il campione 2021 della Formula 3 ha tentato il sorpasso all’interno della Vale ma Nissany ha deciso in modo del tutto folle di chiudere la traiettoria andando ad impattare con l’anteriore destra della vettura di Hauger.

Il pilota della PREMA, al volante di una vettura ormai priva di direzionalità, è andato a finire sull’erba e nonostante i tentativi di rallentare non è riuscito a perdere velocità. Hauger, alla guida di una monoposto priva di controllo, è successivamente decollato su un dissuasore posto all’interno del cordolo per poi andare a colpire la monoposto di Nissany in prossimità dell’abitacolo.

 

La presenza dell’halo in questa occasione si è rivelata determinante nel proteggere l’incolumità del pilota israeliano, ma la Federazione deve necessariamente rivedere, e possibilmente eliminare, il posizione manto dei dissuasori.

Non è la prima volta, infatti, che una vettura decolla dopo aver oltrepassato a tutta velocità i salsicciotti. Già nel 2019, in Formula 3 a Monza, Alex Peroni era stato catapultato in aria dopo essere andato largo alla Parabolica per poi concludere le sue piroette contro le barriere di protezione.

Oggi, così come 3 anni fa, nessun pilota si è fatto male seriamente, ma serve che l’incidente tra Nissany ed Hauger venga analizzato con attenzione per evitare di sfidare daccapo la sorte.

condividi
commenti
F2 | Silverstone è il festival delle prime volte e dei brividi
Articolo precedente

F2 | Silverstone è il festival delle prime volte e dei brividi

Articolo successivo

F2 | Problemi al collo per Boschung, Campos schiera Roberto Merhi

F2 | Problemi al collo per Boschung, Campos schiera Roberto Merhi