FIA F2
31 lug
Evento concluso
14 ago
Evento concluso
04 set
Evento concluso
11 set
Evento concluso
25 set
Evento concluso
25 set
Canceled
G
Abu Dhabi
27 nov
Canceled

F2, Mugello: Vips si prende le Libere davanti a Ghiotto

condividi
commenti
F2, Mugello: Vips si prende le Libere davanti a Ghiotto
Di:

Il pilota della DAMS ha ottenuto il miglior tempo della sessione precedendo di pochissimo Luca Ghiotto. Più distanti Ilott, Shwartzman e Schumacher.

I piloti della Formula 2 sono giunti sul tracciato del Mugello dopo le scintille viste in pista e fuori a Monza e che hanno dato il via ad una accesa polemica innescata dal team DAMS a seguito della squalifica inflitta a Ticktum al termine della Sprint Race.

La scuderia francese ha attaccato apertamente l’organizzazione del campionato non solo per un presunto guasto al serbatoio della macchina dell’inglese già conosciuto ma non tenuto in considerazione, ma anche per i numerosi guasti che hanno condizionato la stagione 2020.

Nonostante il clima arroventato è stato proprio un pilota del team DAMS ad imporsi in cima alla classifica delle Libere.

Juri Vips, all’ultimo appuntamento con la scuderia transalpina, ha subito mostrato un ottimo feeling con lo splendido circuito toscano segnando il crono di 1’31’’474 e precedendo di poco meno di un decimo un Luca Ghiotto che sembra aver trovato il set up ideale sulla sua vettura.

Altro pilota che ha ben impressionato in questa sessione è stato Felipe Drugovich. Il brasiliano della MP Motorsport, sempre veloce sul giro secco,  è stato uno dei più rapidi nel secondo settore e non è riuscito ad imporsi nel turno soltanto per una sbavatura nella parte finale del tracciato che gli è costata 2 decimi di ritardo da Vips.

Come sempre Yuki Tsunoda si è confermato rapidissimo ed oggi ha chiuso con il quarto crono in 1’31’’757 piazzandosi davanti ad un Ticktum desideroso di rivincita dopo la squalifica subita a Monza.

Sorprende vedere Marino Sato in sesta posizione nella classifica dei tempi, ma il pilota del team Trident, così come il suo compagno Nissany, hanno subito spinto forte per prendere immediatamente confidenza col tracciato.

Jack Aitken ha ottenuto il settimo crono, ma il pilota del team Campos rischia di aver compromesso le qualifiche a causa di un’uscita di pista alla Bucine nella quale ha danneggiato gravemente la sospensione anteriore destra.

Nikita Mazepin ha consentito al team Hitech GP di chiudere il turno con due vetture in top 10 grazie all’ottavo tempo in 1'32’’097 precedendo Lundgaard (ancora una volta il migliore della ART Grand Prix ndr.) e Nissany.

I tre protagonisti del campionato, Schumacher, Shwartzman ed Ilott, hanno chiuso con il 12°, 13° e 14° tempo con l’inglese che è sembrato parecchio in difficoltà nell’interpretare al meglio le traiettorie della parte centrale del tracciato.

Cla # Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco Mph
1 1 Estonia Jüri Vips France DAMS 18 1'31.474     213.503
2 25 Italy Luca Ghiotto United Kingdom Hitech Racing 19 1'31.563 0.089 0.089 213.295
3 15 Brazil Felipe Drugovich Netherlands MP Motorsport 18 1'31.705 0.231 0.142 212.965
4 7 Japan Yuki Tsunoda United Kingdom Carlin 21 1'31.757 0.283 0.052 212.844
5 2 United Kingdom Dan Ticktum France DAMS 21 1'31.882 0.408 0.125 212.555
6 23 Japan Marino Sato Italy Trident 19 1'31.968 0.494 0.086 212.356
7 9 United Kingdom Jack Aitken Spain Campos Racing 12 1'32.061 0.587 0.093 212.141
8 24 Russian Federation Nikita Mazepin United Kingdom Hitech Racing 20 1'32.097 0.623 0.036 212.059
9 6 Denmark Christian Lundgaard France ART Grand Prix 20 1'32.101 0.627 0.004 212.049
10 22 Israel Roy Nissany Italy Trident 19 1'32.217 0.743 0.116 211.783
11 11 Switzerland Louis Délétraz Czech Republic Charouz Racing System 21 1'32.296 0.822 0.079 211.601
12 20 Germany Mick Schumacher Italy Prema Powerteam 18 1'32.331 0.857 0.035 211.521
13 21 Russian Federation Robert Shwartzman Italy Prema Powerteam 18 1'32.408 0.934 0.077 211.345
14 4 United Kingdom Callum Ilott United Kingdom UNI-Virtuosi 19 1'32.419 0.945 0.011 211.320
15 5 New Zealand Marcus Armstrong France ART Grand Prix 20 1'32.451 0.977 0.032 211.247
16 12 Brazil Pedro Piquet Czech Republic Charouz Racing System 21 1'32.608 1.134 0.157 210.888
17 3 China Guan Yu Zhou United Kingdom UNI-Virtuosi 18 1'32.682 1.208 0.074 210.720
18 16 Russian Federation Artem Markelov Germany HWA AG 19 1'33.010 1.536 0.328 209.977
19 8 India Jehan Daruvala United Kingdom Carlin 21 1'33.016 1.542 0.006 209.963
20 17 France Giuliano Alesi Germany HWA AG 21 1'33.143 1.669 0.127 209.677
21 14 Japan Nobuharu Matsushita Netherlands MP Motorsport 15 1'33.695 2.221 0.552 208.442
22 10 Brazil Guilherme Samaia Spain Campos Racing 18 1'34.021 2.547 0.326 207.719
F2, Monza: Ticktum squalificato, Ilott eredita la vittoria

Articolo precedente

F2, Monza: Ticktum squalificato, Ilott eredita la vittoria

Articolo successivo

F2, Mugello: Lundgaard in pole, Schumacher sbaglia

F2, Mugello: Lundgaard in pole, Schumacher sbaglia
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie FIA F2
Evento Mugello
Piloti Luca Ghiotto , Jüri Vips
Team DAMS
Autore Marco Di Marco