Pic apre le danze conquistando la prima gara 2010

Grande secondo posto per Giacomo Ricci. Ritirato Bianchi.

Pic apre le danze conquistando la prima gara 2010
Un francese vince la gara d'apertura stagionale della GP2, ma non è il favorito Jules Bianchi, che partiva in pole ed è il pupillo tra i giovani che la Ferrari sta allevando, bensì Charles Pic, portacolori della scuderia Arden. Pic, uno dei primi ad entrare per il pit stop col cambio gomme, è passato al comando quando il leader della gara, il messicano Perez è a sua volta rientrato ai box perdendo però molto tempo nelle operazioni. Al secondo posto si è classificato il nostro Giacomo Ricci che a 9 giri dalla fine aveva raggiunto Pic, dando l'impressione di poterlo facilmente passare, operazione comunque non riuscita e a sensazione mai veramente tentata. Terzi e quarti sul traguardo Dani Clos e Sergio Perez che hanno preceduto Oliver Turvey, maldonado, Razia, Leiner e uno scatenato Bird capace di risalire un sorpasso dietro dalla ventesima posizione i9n cui era precipitato nelle prime fasi gara, Bird ha ottenuto anche il giro più veloce della corsa che attribuisce un prezioso punto in classifica. Solo decimo, e un po' deluso, il nostro Davide valsecchi che si qualificato anche decimo. Lui era uno dei favoriti della gara dopo la vittoria nel campionato GP2 Asia, ma oggi non è mai stato nelle posizioni che contano. E Bianchi? Il poleman è partito male e si è subito scontrato con Vietoris, uno degli altri favoriti, generando un parapiglia che ha rovinato la corsa di altri possibili pretendenti al podio. Gp2, Barcellona, 08/05/2010 Classifica finale Gara 1 1. Charles Pic (Arden), 37 giri in 57'54"177 2. Giacomo Ricci (DPR) a 1"489 3. Dani Clos (Racing Engineering) a 4"209 4. Sergio Perez (Barwa Addax) a 5"111 5. Oliver Turvey (iSport) a 18"339 6. Pastor Maldonado (Rapax) a 30"211 7. Luiz Razia (Rapax) a 30"568 8. Fabio Leimer (Ocean) a 34"321 9. Sam Bird (ART) a 35"951 10. Davide Valsecchi (iSport) a 44"054 11. Marcus Ericsson (Super Nova) a 50"352 12. Josef Kral (Super Nova) a 51"6 13. Ho Pin Tung (Dams) a 53"4 14. Alberto Valerio (Coloni) a 59"8 15. Rodolfo Gonzalez (Arden) a 1'06"1 16. Adrian Zaugg (Trident) a 1'06"3 17. Michael Herck (DPR) a 1'06"6 18. Max Chilton (Ocean) a 1'11"5 19. Vladimir Arabadzhiev (Coloni) a 1'16"2 20. Giedo Van der Garde (Barwa Addax) a 1'17"1 Tutti su Dallara-Renault
condividi
commenti
Bianchi conquista la pole a Barcellona
Articolo precedente

Bianchi conquista la pole a Barcellona

Articolo successivo

Leimer vince con autorità in gara 2 a Barcellona

Leimer vince con autorità in gara 2 a Barcellona
Carica i commenti