FIA F2
G
Zandvoort
01 mag
-
03 mag
Evento concluso
G
Monaco
21 mag
-
23 mag
Evento concluso
G
05 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
G
Spielberg
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
26 giorni
G
Hungaroring
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
40 giorni
G
Silverstone
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
54 giorni
G
Barcellona
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
68 giorni
G
Spa-Francorchamps
28 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
82 giorni
G
Monza
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
89 giorni
G
Sochi
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
110 giorni
G
Abu Dhabi
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
173 giorni

Cannibale Leclerc, a Baku centra la quarta pole consecutiva!

condividi
commenti
Cannibale Leclerc, a Baku centra la quarta pole consecutiva!
Di:
23 giu 2017, 12:13

Il monegasco della Prema realizza un giro perfetto ed ottiene la quarta pole di fila distanziando nettamente i rivali. Matsushita scatterà dalla seconda piazza, mentre Rowland è soltanto 9°. Bene Fuoco, sesto, male Ghiotto, ultimo dopo un crash.

E' sempre Charles Leclerc l'uomo più veloce in Qualifica nella Formula 2. Il rookie della Prema, giunto a Baku con il dolore per la perdita del padre, ha mostrato ancora una volta tutto il suo talento e la sua velocità nella sessione cronometrata, ottenendo la quarta pole position consecutiva e conquistando altri quattro punti in classifica.

Il monegasco ha mostrato un passo decisamente inarrivabile per i rivali, fermando il cronometro sul tempo di 1'52''129, sfiorando così il muro del minuto e cinquantuno secondi ed imponendo distacchi decisamente pesanti.

Ben 5, infatti, sono stati i decimi accusati da Nobuharu Matsushita nei confronti di Leclerc, mentre Nicholas Latifi, nonostante un primo settore che sembrava proiettarlo in cima alla lista dei tempi, non è riuscito ad andare oltre il terzo crono pagato un gap di 5 decimi.

Dopo il miglior tempo della mattinata, Nick De Vries si è confermato tra i primi anche in Qualifica ottenendo il quarto riferimento ma senza riuscire ad abbattere il muro del minuto e cinquantatre secondi girando in 1'53''018.

Aprirà la terza fila la prima delle monoposto del Russian Time affidata ad Artem Markelov. Il russo ha risollevato la giornata del team dopo l'incidente che ha visto protagonista Luca Ghiotto. 

L'italiano, infatti, è arrivato lungo alla staccata di Curva 15 nei minuti iniziali della sessione, andando ad impattare violentemente con il lato destro della monoposto e provocando la prima bandiera rossa delle Qualifiche. Luca dovrà così prendere il via dall'ultima posizione in griglia e sarà costretto ad impostare una gara tutta all'attacco per non perdere terreno in classifica.

Alle spalle di Markelov troviamo un Antonio Fuoco finalmente in palla. Il pilota del team Prema ha pagato un gap importante nei confronti del proprio compagno di scuderia, ma ha finalmente potuto disputare una sessione lineare ed è atteso alla conferma in gara.

Il team Rapax si conferma in ottima forma grazie al settimo posto di Cecotto, mentre ha stupito l'ottavo tempo di Sergio Canamasa.

Chi ha stupito in negativo è stato certamente Oliver Rowland. Il pilota del team DAMS, protagonista al mattino di un botto in Curva 1, ha accusato nel corso della sessione uno scarso feeling con i freni ed ha concluso le Qualifiche con il nono tempo pagando un gap dal diretto rivale in classifica pari a 1''350.

Chiude la top ten Robert Visoiu, bravo ad adattarsi velocemente alla vettura del team Campos dopo aver esordito con la scuderia spagnola nello scorso appuntamento di Monaco.

Delude, infine, Sergey Sirotkin. Il russo, chiamato per l'occasione a sostituire Alexander Albon, non è riuscito ad andare oltre il diciassettesimo tempo, ma il riferimento odierno deve essere valutato anche alla luce dei problemi patiti dal pilota del team ART Gran Prix al mattino che gli hanno fatto perdere quasi tutta la sessione di Libere.

Cla#PilotaTeamGiriTempoGapDistaccoMph
1 1 monaco Charles Leclerc  italy Prema Powerteam 10 1'52.129     192.731
2 7 japan Nobuharu Matsushita  france ART Grand Prix 9 1'52.697 0.568 0.568 191.760
3 10 canada Nicholas Latifi  france DAMS 10 1'52.865 0.736 0.168 191.474
4 18 netherlands Nick de Vries  italy Rapax 10 1'53.018 0.889 0.153 191.215
5 6 russia Artem Markelov  russia RUSSIAN TIME 10 1'53.135 1.006 0.117 191.017
6 2 italy Antonio Fuoco  italy Prema Powerteam 11 1'53.220 1.091 0.085 190.874
7 19 venezuela Johnny Cecotto  italy Rapax 10 1'53.313 1.184 0.093 190.717
8 17 spain Sergio Canamasas  italy Trident 13 1'53.354 1.225 0.041 190.648
9 9 united_kingdom Oliver Rowland  france DAMS 11 1'53.479 1.350 0.125 190.438
10 12 romania Robert Visoiu  spain Campos Racing 10 1'53.670 1.541 0.191 190.118
11 14 brazil Sergio Sette Camara  netherlands MP Motorsport 8 1'53.853 1.724 0.183 189.813
12 20 france Norman Nato  united_kingdom Arden International 10 1'53.900 1.771 0.047 189.734
13 21 india Sean Gelael  united_kingdom Arden International 10 1'54.032 1.903 0.132 189.515
14 4 sweden Gustav Malja  spain Racing Engineering 10 1'54.286 2.157 0.254 189.094
15 15 united_kingdom Jordan King  netherlands MP Motorsport 10 1'54.295 2.166 0.009 189.079
16 11 switzerland Ralph Boschung  spain Campos Racing 10 1'54.339 2.210 0.044 189.006
17 8 russia Sergey Sirotkin  france ART Grand Prix 13 1'54.384 2.255 0.045 188.932
18 3 switzerland Louis Délétraz  spain Racing Engineering 11 1'54.688 2.559 0.304 188.431
19 16 malaysia Nabil Jeffri  italy Trident 11 1'54.857 2.728 0.169 188.153
20 5 italy Luca Ghiotto  russia RUSSIAN TIME 3 2'06.148 14.019 11.291 171.313
Articolo successivo
Nick De Vries conquista la vetta della classifica nelle Libere di Baku

Articolo precedente

Nick De Vries conquista la vetta della classifica nelle Libere di Baku

Articolo successivo

F.2 e GP3 in pista al giovedì per le Libere di Silverstone

F.2 e GP3 in pista al giovedì per le Libere di Silverstone
Carica i commenti