Stefano Gai, Karl Baron e Marti vincitori a Le Mans

Stefano Gai, Karl Baron e Marti  vincitori a Le Mans

Prima volta per il monomarca del cavallino sullo storico tracciato fracnese

Sono stati cinquanta i protagonisti delle due serie del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli che oggi si sono sfidati sul circuito di Le Mans per una gara caratterizzata da un elevato livello di competizione. Questa prova, la prima assoluta a disputarsi sul celebre tracciato transalpino dall’istituzione del campionato monomarca nel 1993, ha reso i piloti parte di uno spettacolo di grande fascino anche grazie all’ottimo rendimento della 458 Challenge. Protagonista della giornata è stato Baron vincitore della gara e dominatore nel Trofeo Pirelli Europa accanto a Marti che si è distinto tra i piloti della Coppa Shell e a Gai, primo nel Trofeo Pirelli serie Italia. Testimone d’eccezione l’amministratore delegato della Ferrari, Amedeo Felisa, a Le Mans per assistere alla gara. La combattuta manche si è risolta con il vantaggio di Philipp Baron che, tra i piloti dello schieramento riservato alla categoria del Trofeo Pirelli della divisione continentale è rimasto saldamente al comando nella seconda parte della gara conquistando la vittoria assoluta. Il portacolori di Baron Service ha tagliato primo il traguardo davanti a Max Blancardi (Motor/Malucelli), che resta così al comando della classifica e ad Alexandr Skryabin (Ferrari Moscow) che hanno chiuso rispettivamente in seconda e in terza posizione assoluta. Ricca di azione anche la corsa al podio per i piloti iscritti alla Coppa Europa: Philippe Prette (Motor/Malucelli) si è aggiudicato la vittoria davanti al duo Jean-Marc Bachelier-Yannick Mallegol (Motor/Piacenza) e a Klass Hummel (Scuderia GT), mentre tra le F430 Challenge ad avere la meglio è stata la vettura di Holger Harmsen (Lueg Sportivo) che si è imposta su quelle di Howard Blank (Motor/Piacenza) e di Vladimir Kirilyuk (Ferrari Moscow). Tra i concorrenti della divisione tricolore nel Trofeo Pirelli, il primo gradino del podio è stato una questione tra Giorgio Sernagiotto (in equipaggio con Giuseppe Fascicolo) e Stefano Gai conclusasi a favore di quest’ultimo: il pilota schierato da Rossocorsa ha ottenuto una vittoria perfetta, confermando la sua leadership nella classifica provvisoria di campionato della serie italiana. Dario Caso (CDP) e Lorenzo Bontempelli (Kessel) completano il podio Pirelli chiudendo rispettivamente in seconda e terza posizione. Priva di sbavature anche la prestazione di Benedetto Marti (Motor/Piacenza), autore di un’ottima prova che gli ha consegnato la testa della classifica tra i piloti della Coppa Shell e il quarto posto in quella generale, seguito dal compagno di team Emilio Rossi e da Mario Molteni (Rossocorsa). Tra gli iscritti con la F430, Andrea Belluzzi (Modena/Motor) si è distinto su Diego Romanini (Rossocorsa/Pellin) e Sossio del Prete (CDP).

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Ferrari
Piloti Philipp Baron , Stefano Gai
Articolo di tipo Ultime notizie