Niente Challenge Europa al Mugello per Gai

Niente Challenge Europa al Mugello per Gai

Il leader del campionato aveva già preso un altro impegno per correre nella serie nordamericana

Al Mugello il nome di Stefano Gai, portacolori della concessionaria milanese Rossocorsa apparirà soltanto in vetta alle classifiche del Ferrari Challenge Europa trofeo Pirelli categoria PRO. Purtroppo per impegni presi precedentemente nella serie Americana del Ferrari Challenge Stefano non potrà partecipare alla secondo appuntamento stagionale sul tracciato toscano del Mugello. "Sono molto dispiaciuto di non poter essere al via del secondo appuntamento del Challenge Europa anche perché sono attualmente il leader di campionato dopo gli ottimi risultati alla prima apparizione di Monza ma per impegni presi ad inizio stagione nella serie Americana del monomarca Ferrari mi vedo costretto a saltare questa bellissima trasferta. Il Mugello è una pista che mi piace molto, l’anno scorso ho concluso terzo alla finale mondiale dopo una bellissima gara all’attacco e settimana scorsa nei Test collettivi del Ferrari Challenge facendo il set up della vettura di un mio compagno di squadra ho siglato il miglior tempo della giornata con la nuova vettura Evo, questo mi faceva pensare che forse anche in questa gara saremmo partiti nella posizioni di testa" ha detto Stefano. "Il mio impegno principale quest’anno è a bordo della 458 in configurazione GT3 nella Blancpain Endurance Series dove attualmente io ed i miei compagni siamo in seconda posizione in classifica. Dopo la trasferta americana mi concentrerò bene per la gara di Silverstone tra due settimane sperando di riuscire ad incastrare gli impegni e di fare sempre qualche gara spot nel Ferrari Challenge Europa" ha aggiunto.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Ferrari
Piloti Stefano Gai
Articolo di tipo Ultime notizie