La Ferrari omologa la 458 in classe FIA GT3

La Ferrari omologa la 458 in classe FIA GT3

Domani la versione Challenge riprende i test di sviluppo a Fiorano con Maurizio Mediani

La prima notizia è che la Ferrari con la 458 ha deciso di omologare la vettura in classe Gt3 senza lasciare lo spazio a privati di sviluppare un kit come era successo con la 430 che era stata deliberata dal team svizzero Kessel Racing. Per il momento è stata presentata una richiesta di fiche alla FIA, mentre la prima 458 GT3 deriverà direttamente dalla versione laboratorio che Maurizio Mediani sta curando in un intenso lavoro di collaudo. La seconda notizia è che la vettura prototip girerà di nuovo domani sulla pista di Fiorano dopo essere stata sottoposta ad una importante cura dimagrante. Stando agli studi di simulazione effettuati al CFD la macchina dovrebbe essere ancora alleggerita di una ventina di kg per raggiungere il target di progetto. Secondo le prime indiscrezioni i dati prestazionali sono già molto convincenti e non potranno quindi che migliorare ulteriormente, mentre sono da raggiungere alcuni obiettivi di affidabilità su alcuni particolari. Va precisato che questa è proprio una vettura laboratorio, mentre la prima scocca pensata in versione Challenge arriverà pronta non prima di un paio di settimane, visto che quel telaio avrà tutti gli aggiornamenti che sono stati deliberati per la vettura da corsa. Da questa prefigurazione prenderanno vita tanto la versione GT3 che la più impegnativa GT2 ed è per questo che i tecnici di Ferrari Corse Clienti cerchino da subito una soglia di competitività molto alta.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag fiat 500