Gai senza rivali nelle qualifiche di Le Mans

Gai senza rivali nelle qualifiche di Le Mans

L'italiano rifila oltre un secondo a Philipp Baron

Di gran lunga la miglior prestazione nelle qualifiche del Ferrari Challenge è stata quella di Stefano Gai, pilota di grande esperienza GT, che ha realizzato un tempo di 4:05.962, più di un secondo davanti a Philipp Baron con 4:07.036. Terzo classificato nelle qualifiche del Trofeo Pirelli è stato Jeff Segal, pilota che arriva dal Ferrari Challenge Nord America, con un competitivo 4:07.451. Nella Coppa Shell il migliore è stato David Gostner, con 4:11:686. Secondo posto per Vincenzo Sauto, terzo per Sossio del Prete. La sessione di qualifiche è stata molto emozionante, anche quando Massimiliano Bianchi ha avuto a che fare con un piccolo incendio alla partenza, che lo ha buttato fuori dalle qualifiche: potrà partecipare alla gara, ma partirà dall'ultima fila. Un incidente contro un muro anche per Daniel Mancinelli, che partirà pure lui dal fondo della griglia. La sessione ha poi avuto uno stop di 15 minuti, per una tempesta che ha infuriato sul Mulsanne Straight, ma che ha lasciato tranquillo il resto del circuito, cosa non inusuale in un evento dove il circuito si snoda per più di 14 km.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Ferrari
Piloti Stefano Gai
Articolo di tipo Ultime notizie