WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
IndyCar
20 set
-
22 set
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
3 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
59 giorni
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
9 giorni
Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
13 dic
-
15 dic
Prossimo evento tra
24 giorni
Finali Mondiali Ferrari 2019
Topic

Finali Mondiali Ferrari 2019

Finali Mondiali Ferrari: in pista sulla FXX-K con Arnoux

condividi
commenti
Di:
26 ott 2019, 17:16

René Arnoux è stato il tester d'eccezione di Motorsport.com sulla Ferrari FXX-K, la vettura prototipale destinata esclusivamente all'uso su pista da 1.050 cavalli. Il campione francese l'ha guidata per noi al Mugello in occasione delle Finali Mondiali Ferrari. Gustatevi il video...

V12 da 6.2 litri rigorosamente aspirato, unità elettrica da 190 CV per una potenza complessiva di 1.050 CV. Questa è, in pochissimi numeri, la Ferrari FXX-K, prototipo laboratorio partorito dalle menti di Maranello.

Leggi anche:

Esteticamente è una delle Rosse più belle mai prodotte, e lo testimoniano i molteplici riconoscimenti internazionali ottenuti, dal Compasso d'Oro al Red Dot Design Award. Ma, attenzione, qui ogni forma sottostà alle precise leggi dell'aerodinamica. A 200 km/h, l'auto è capace di un carico verticale di circa 500 kg per asse, numeri impressionanti.

La frenata è garantita dal potente impianto carboceramico firmato Brembo, mentre gli pneumatici sono stati realizzati in collaborazione con Pirelli. 

Il cambio è un 7 rapporti doppia frizione, con tecnologia derivata direttamente dalla Formula 1.

Per apprezzarla al massimo, però, è doveroso affidarla a mani esperte. E chi meglio di René Arnoux, glorioso pilota del Cavallino? 

Articolo successivo
Ferrari, Europe: cambia il risultato di Gara 2, Prette è campione

Articolo precedente

Ferrari, Europe: cambia il risultato di Gara 2, Prette è campione

Articolo successivo

Fotogallery: le Finali Mondiali Ferrari di Alex Galli

Fotogallery: le Finali Mondiali Ferrari di Alex Galli
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Ferrari
Evento Finali Mondiali: Mugello
Location Mugello
Autore Marco Congiu