Finali Mondiali, Shell Q2: Gostner non molla

condividi
commenti
Finali Mondiali, Shell Q2: Gostner non molla
Di: Franco Nugnes
09 nov 2013, 12:07

Il pilota Ineco/MP precede il compagno di squadra Prinoth e Lebed. Adamski solo undicesimo

David Gostner è intenzionato a difendere la sua leadership in Coppa Shell del Ferrari Challenge: il pilota dell'Ineco/MP ha centrato la pole in Gara 2 delle Finali Mondiali al Mugello con il tempo di 2'11"283. Il bolzanino ha preceduto Erich Prinoth di 610 millesimi, mentre Andrii Lebed del team Ukraine si è classificato al terzo posto con il tempo di 2'11"952. Stupisce l'undicesima posizione di Dirk Adamski (Autohaus Saggio): il tedesco, che è lo sfidante per il titolo di Gostner, deve recuperare due punti sull'altotesino se vuole avere chance di vittoria finale, ma i suoi obiettivi si sono complicati con una qualifica difficile nella quale ha coperto solo sette giri. Nella lista dei tempi figurano anche i piloti della serie Nord Americana: il migliore è risultato Henrik Hedman quarto assoluto con la 458 del Ferrari of Ft. Lauderdale che è arrivato a 2'12"213 davanti a Fons Scheltema, l'olandese del team Kessel, Vincenzo Sauto (Rossocorsa/Pellin) e Massimiliano Bianchi (Kessel).

Ferrari Challenge / Mugello Shell Qualifica 2

Prossimo articolo Ferrari
Mugello, Gara 2: vince Baron, Chukanov è campione

Previous article

Mugello, Gara 2: vince Baron, Chukanov è campione

Next article

Mugello, Qualifica 2 Pirelli: Gai rifila due secondi!

Mugello, Qualifica 2 Pirelli: Gai rifila due secondi!

Su questo articolo

Serie Ferrari
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie