Di Amato incrementa il suo vantaggio a Portimao

Di Amato incrementa il suo vantaggio a Portimao

Il pilota della Motor Piacenza ha vinto gara 1 in Portogallo, chiudendo quarto nella seconda

E’ stato un altro weekend ricco di soddisfazioni, quello appena conclusosi per Daniele Di Amato. Il forte pilota della scuderia Best Lap, infatti, ha consolidato il proprio primato in classifica nel Ferrari Challenge Europa, grazie al successo ottenuto in Gara 1 nel Trofeo Pirelli PRO sul circuito portoghese di Portimao. Il romano si è poi dovuto accontentare di un piazzamento ai piedi del podio nella seconda prova, ma ancora una volta ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per puntare al successo finale nel prestigioso monomarca della Casa di Maranello. Dopo questo appuntamento, Di Amato mantiene difatti la testa della classifica con 128 punti, incrementando il proprio margine di vantaggio sul più immediato degli inseguitori, l’esperto Dario Caso, salito a quota 116.

"E’ stato un fine settimana decisamente positivo" – ha dichiarato il talentuoso pilota del Team Motor Piacenza – "in entrambe le occasioni sono riuscito a sfruttare al meglio la partenza guadagnando subito diverse posizioni, visto che con il balance of performance eravamo partiti piuttosto indietro. Ho cercato sempre di dare il massimo, pur senza prendermi rischi inutili visto che era anche importante incamerare punti in ottica campionato. Ancora una volta devo ringraziare il mio team per lo splendido lavoro svolto, che ci permette di guardare con ottimismo alla parte conclusiva del campionato".

Già al via di Gara 1, Di Amato era abile a sfruttare nel migliore dei modi le potenzialità della propria 458 Challenge EVO, presentandosi in quarta posizione alla prima curva e successivamente ingaggiando un bel duello con il compagno di scuderia Alex Martin; avuta la meglio su quest’ultimo, il pilota della Best Lap si lanciava all’inseguimento del leader assoluto Perez Companc, preferendo però nel finale non correre rischi e badando a conservare la prima posizione nella categoria PRO. In Gara 2, Di Amato era nuovamente protagonista di uno start efficace, ma alla seconda curva si trovava costretto ad evitare una vettura finita in testacoda dovendo compiere un’escursione fuori pista; rientrato in carreggiata, era protagonista di una bella rimonta che gli consentiva di agguantare il 4° posto di categoria, alle spalle di Baron, Caso e Martin.

Dopo la pausa estiva, il Ferrari Challenge Europa tornerà in pista dal 12 al 14 Settembre sul circuito di Silverstone, evento che precederà i due appuntamenti conclusivi della stagione di Istanbul e delle Finali Mondiali ad Abu Dhabi.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Ferrari
Piloti Daniele di Amato
Articolo di tipo Ultime notizie