Caso e Cioci 1-1 nel weekend di Silverstone

Caso e Cioci 1-1 nel weekend di Silverstone

Nella Coppa Shell fa doppietta Basov, mentre Giorgio Raffaeli finisce in ospedale

Si è appena concluso sul circuito di Silverstone lo speciale evento dedicato ai clienti e agli appassionati della Ferrari che ha radunato in pista tutte le principali attività del dipartimento Corse Clienti della Casa di Maranello. Di fronte ad un pubblico di oltre 25.000 persone, il programma dei Ferrari Racing Days di Silverstone ha previsto sessioni di giri liberi per i piloti delle monoposto storiche e per i clienti dei programmi XX impegnati al volante delle berlinette sportive estreme destinate alla pista. Dopo la straordinaria parata da record di 964 Ferrari, aperta ieri da Felipe Massa, l’evento ha vissuto oggi il suo momento clou durante l’esibizione di Marc Genè che, sul tracciato britannico, ha girato al volante della monoposto con cui la Scuderia Ferrari ha preso parte al Campionato del Mondo di Formula 1 nel 2008. Parte importante del programma agonistico sono state inoltre le gare del Ferrari Challenge Europa che hanno regalato sfide tiratissime e manche combattute sino alla bandiera a scacchi. Nel corso di Gara 2 della Coppa Shell si è inoltre verificato un grave incidente che ha avuto come protagonista Giorgio Raffaeli. Il pilota del team Kessel Racing è stato trasportato all’ospedale di Oxford per accertamenti. Nel Trofeo Pirelli, Gara 1 ha premiato Dario Caso (CDP) che si è imposto su Andrii Kruglyk (Ferrari Ukraina) e Patrick Gobbo (Rossocorsa/Pellin) con quest’ultimo che si è aggiudicato la Coppa Giovani riservata ai piloti Under 22. In Gara 2 la vittoria è andata a Marco Cioci, impegnato per l’occasione con il team Motor/Piacenza, che si è ben difeso dai continui attacchi di piloti esperti come Max Blancardi (Motor/Malucelli) e Stefano Gai (Ferrari Moscow) che, avendo alle spalle una lunga militanza nel monomarca Ferrari hanno provato a dargli del filo da torcere per tutti i trenta minuti della prova. Tra i Giovani ha brillato l’inglese Alexander Martin (Stratstone Ferrari) che ha così ben onorato la sua gara di casa. Doppietta nella Coppa Shell per Alexey Basov (Ferrari Moscow) che, dopo aver dominato nelle qualifiche di ieri, oggi ha confermato tutto il proprio potenziale imponendosi nella prima manche su Raffaele Giannoni (Motor/Piacenza) e Fernando Baiz (Rossocorsa). In Gara 2 il temutissimo pilota russo ha tagliato il traguardo seguito dai due piloti schierati da Motor/Piacenza, Francisco Guedes e Giannoni, che hanno terminato la prova rispettivamente in seconda e terza posizione. Gli allori della Coppa Gentleman sono andati invece in entrambe le manche al driver di Kessel Racing, Fons Scheltema. Il prossimo appuntamento con i protagonisti del Ferrari Challenge Europa è in programma sul circuito di Vallelunga nel fine settimana dell’8 ottobre, per l’ultimo appuntamento in calendario prima delle Finali Mondiali di Valencia.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Ferrari
Piloti Marco Cioci
Articolo di tipo Ultime notizie