Liu primeggia nelle libere di Shanghai

Liu primeggia nelle libere di Shanghai

Oltre venti i piloti in pista per la prova del Challenge Asia Pacifico

Dopo lo straordinario successo dei Ferrari Racing Days di fine luglio, il Ferrari Challenge Trofeo Pirelli torna in pista a Shanghai per l'appuntamento dell'Asia Pacific. Oltre venti i piloti impegnati con le 458 Challenge nel doppio turno di prove libere a cui domani seguiranno due sessioni di prove ufficiali, determinanti per le griglie di partenza delle altrettante gare in programma domenica. Il primo turno di prove libere ha premiato il pilota cinese Anthony Liu che ha registrato il miglior riscontro cronometrico della sessione in 2'14"337 imponendosi davanti a Ringo Chong (Singapore, 2'14"694) e a Philip Ma (Hong Kong, 2'15"686), iscritti alla categoria del Trofeo Pirelli. Tra i gentleman driver della Coppa Shell, l’australiano Steve Wyatt (2'16"497) è stato il più veloce precedendo Gregory Teo (Singapore, 2'16"912) e Alex Au (Hong Kong, 2'18"327). Per quanto riguarda la seconda sessione, nella classe principale il miglior riscontro cronometrico è stato ancora una volta esclusivo appannaggio di Anthony Liu che ha fermato il cronometro in 2'13"035, seguito dal giapponese Hisamori Hayashi (2'13"883) e dal pilota di Singapore, Ringo Chong (2'14"520), mentre fra i protagonisti della Coppa Shell il miglior tempo è stato siglato nuovamente da Steve Wyatt in 2'15"046, davanti ad Alex Au (2'15"685) e al pilota sud coreano Tack Sung Kim (2'18"086).

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie