WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
WU in
02 Ore
:
23 Minuti
:
25 Secondi
Moto3
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Gara in
04 Ore
:
03 Minuti
:
25 Secondi
Moto2
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Gara in
05 Ore
:
23 Minuti
:
25 Secondi
IndyCar
20 set
-
22 set
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
4 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
60 giorni
FIA F3
26 set
-
29 set
Evento concluso
FIA F2
26 set
-
29 set
Evento concluso
G
Abu Dhabi
28 nov
-
01 dic
Prossimo evento tra
10 giorni
Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Gara in
11 Ore
:
13 Minuti
:
25 Secondi
ELMS
20 set
-
22 set
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
WTCR
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
Finali Mondiali Ferrari 2019
Topic

Finali Mondiali Ferrari 2019

Ferrari, Asia Pacific, Q1: Prette mostra i muscoli al Mugello

condividi
commenti
Ferrari, Asia Pacific, Q1: Prette mostra i muscoli al Mugello
Di:
25 ott 2019, 09:41

Il campione 2019 del Trofeo Pirelli Am si è imposto nella prima sessione di qualifiche precedendo Xing di 6 decimi. Male il leder della Coppa Shell, Yamaguchi, soltanto ottavo.

La prima sessione di qualifiche del Ferrari Challenge Asia Pacific si è disputata sotto uno splendido sole che ha ben presto asciugato l’umidità presente sull’asfalto del Mugello. I tempi, rispetto alla sessione riservata alle vetture del Ferrari Challenge North America, sono scesi parecchi ed a mettere il proprio autografo in cima alla lista è stato il campione 2019 del Trofeo Pirelli Am Philppe Prette.

Il pilota del Blackbird Concessionaires HK, dopo aver lavorato sull’assetto della propria vettura nella prima parte del turno, ha dato il massimo a 7 minuti dal termine fermando il cronometro sul tempo di 1’54’’809.

Prette, inoltre, è stato l’unico pilota in grado di scendere sotto il muro del minuto e 55 secondi. Il secondo in classifica, Yanbin Xing, si è infatti fermato a 660 millesimi di ritardo ma ha comunque potuto festeggiare per la pole conquistata in Coppa Shell che gli consentirà di avere una ottima chance in Gara 1 per ridurre il divario in classifica da Yamaguchi.

Go Max si è dovuto accontentare del terzo crono di giornata ed un ritardo importante da Prette, ben 772 millesimi, mentre soltanto 1 centesimo è costato a Fujiwara il terzo tempo. Il giapponese, attualmente secondo in Coppa Shell, prenderà il via dalla seconda fila davanti al connazionale Imada.

Ben più importanti i distacchi accusati dal resto della comitiva. Dicker ha centrato il sesto crono ma il gap pagato dalla vetta è stato di 1’’956, mentre Vincent Wong ha chiuso con 2’’392 di ritardo dal crono firmato Prette.

Piuttosto deludenti le qualifiche disputate dal leader della Coppa Shell, Yamaguchi. Il giapponese, infatti, non è riuscito a fare meglio dell’ottavo riferimento, davanti a Park e Wu, ed in Gara 1 dovrà necessariamente attaccare per recuperare posizioni su Fujiwara e Xing.

Scorrimento
Lista

#599 Ferrari 488 Challenge, Cavallino Motors Bangkok: Kanthicha Chimsiri

#599 Ferrari 488 Challenge, Cavallino Motors Bangkok: Kanthicha Chimsiri
1/6

Foto di: Alex Galli

Azione in pista

Azione in pista
2/6

Foto di: Alex Galli

#588 Ferrari 488 Challenge, Blackbird Concessionaires HK: Michael Choi

#588 Ferrari 488 Challenge, Blackbird Concessionaires HK: Michael Choi
3/6

Foto di: Alex Galli

Azione in pista

Azione in pista
4/6

Foto di: Alex Galli

#513 Ferrari 488 Challenge, Cornes Shiba: Makoto Fujiwara

#513 Ferrari 488 Challenge, Cornes Shiba: Makoto Fujiwara
5/6

Foto di: Alex Galli

#549 Ferrari 488 Challenge, Continental Cars Auckland: David Dicker

#549 Ferrari 488 Challenge, Continental Cars Auckland: David Dicker
6/6

Foto di: Alex Galli

 

Articolo successivo
Ferrari, North America, Q1: Hites vola e artiglia la pole

Articolo precedente

Ferrari, North America, Q1: Hites vola e artiglia la pole

Articolo successivo

Ferrari, Europe, Q1: Carroll in pole tra le bandiere rosse

Ferrari, Europe, Q1: Carroll in pole tra le bandiere rosse
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Ferrari
Evento Finali Mondiali: Mugello
Piloti Philippe Prette
Autore Marco Di Marco