Coppa Shell: gran botto al via fra Molteni e Zanuttini

Coppa Shell: gran botto al via fra Molteni e Zanuttini

La gara è neutralizzata dalla Safety car per la carambola al via di Gara 2

Il cameramen che stava facendo le ripresa a bordo pista su un trabatello montato oltre il guard rail ha visto la vettura di Molteni schiantarsi sotto ai suoi piedi: la Ferrari 458 del team Rossocorsa sembrava una biglia impazzita nel gruppo dopo che era stata urtata in partenza da un altro concorrente. L'urto contro il rail è stato violento e nella carambola la gialla Ferrari di Molteni è stata centrata da Marco Zanuttini che non ha potuto fare niente per evitare l'impatto nella fiancata. Il crash è stato spaventoso, ma le conseguenze, per fortuna sono state solo per le vetture: i due piloti sono prontamente usciti dall'abitacolo incolumi (c'è stato anche un principio di incendio che si è spento subito) e immediata è stata l'azione di soccorso dei commissari di percorso di Monza e degli uomini della Cea che in pochi minuti sono riusciti a ripulire il rettilineo d'arrivo. La Safety car per facilitare le operazioni di intervento per liberare il tracciato ha preferito far transitare il gruppone dalla pit lane. Poi la gara è ripresa regolarmente... In questa situazione molto critica la Ferrari ha dato una grande prova di sicurezza. La 458 di Molteni, infatti, è stata sottoposta ad un duro crash test laterale e le strutture di sicurezza hanno retto perfettamente confermando nella situazione peggiore la robustezza delle Rosse.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie