Ferrari | Ecco le griglie delle Finali Mondiali Pirelli e Shell

Le 488 Challenge Evo si daranno battaglia al Mugello per i titoli iridati, con Kirchmayr e Nurmi in Pole Position davanti a tutti, ma occhio anche a Ramelli, Gatting, Schirò e MacNeil.

Ferrari | Ecco le griglie delle Finali Mondiali Pirelli e Shell

Siamo giunti alla grande giornata conclusiva al Mugello, quella delle Finali Mondiali Ferrari che decideranno i Campioni del Challenge fra i piloti di Coppa Shell e Trofeo Pirelli di Europe e North America.

Da regolamento, le griglie di partenza sarebbero dovute essere stilate in base ai migliori tempi ottenuti dai concorrenti tra le Qualifiche 1 e 2, ma con la seconda sessione cancellata per nebbia sabato mattina, si terrà conto solamente dei risultati della prima andata in scena venerdì.

La Finale della Coppa Shell è prevista per le ore 10;15 sulla distanza di 30' e vedrà in Pole Position Ernst Kirchmayr con la 488 Challenge Evo della Baron Motorsport.

In prima fila al fianco del Campione di categoria 2021 ci sarà l'ottimo Todd Coleman (Ferrari of Denver), che ha vinto le due gare di Scarperia.

La seconda fila vede Giuseppe Ramelli (Rossocorsa-Pellin Racing) - primo della AM Europe - e Fons Scheltema (Kessel Racing) in terza e quarta piazza, seguiti da Peter Christensen (Formula Racing) e James Weiland (Rossocorsa).

Joakim Olander (Scuderia Autoropa) ed Alexander Nussbaumer (Gohm Motorsport) condividono la quarta fila, mentre completano la Top10 Claudio Schiavoni (Scuderia Niki-Iron Lynx) e Laurent De Meeus (HR Owen-FF Corse).

Per quanto riguarda il Trofeo Pirelli (semaforo verde alle 12;30), sarà molto interessante vedere come finirà il duello tra Luka Nurmi (Formula Racing), dominatore dei due round disputati in Toscana fino ad ora, e Michelle Gatting (Scuderia Niki-Iron Lynx), Campionessa assoluta 2021.

Niccolò Schirò (Rossocorsa) e Cooper MacNeil (Ferrari of Westlake) compongono la seconda fila dello schieramento, con lo statunitense che è il più veloce degli americani.

Subito dietro ecco Frederik Paulsen (Formula Racing) e Luca Ludwig (Octane 126), poi c'è il poleman della Classe AM europea, Christian Brunsborg (Formula Racing), davanti a Thomas Neubauer (Charles Pozzi-Courage), Doriane Pin (Scuderia Niki-Iron Lynx) e Christian Potolicchio (Ferrari of Central Florida), capoclassifica della Classe AM1 North America davanti al compagno di squadra Enzo Potolicchio.

 

condividi
commenti
Fotogallery Ferrari: la giornata di sabato delle Finali Mondiali
Articolo precedente

Fotogallery Ferrari: la giornata di sabato delle Finali Mondiali

Articolo successivo

Imola ospiterà le Finali Mondiali Ferrari nel 2022

Imola ospiterà le Finali Mondiali Ferrari nel 2022
Carica i commenti