Ferrari | Coppa Shell: Coleman e Ramelli trionfano in Gara 1

Festa per i piloti di Ferrari of Denver e Rossocorsa-Pellin in PRO e AM, Kirchmayr e Scheltema sul podio assoluto e migliori europpei dopo tante battaglie. APAC a Park.

Ferrari | Coppa Shell: Coleman e Ramelli trionfano in Gara 1

Todd Coleman e Giuseppe Ramelli sono i grandi protagonisti di Gara 1 del Ferrari Challenge-Coppa Shell al Mugello, in una griglia foltissima di 41 Ferrari 488 Challenge Evo.

Con una grande partenza, il portacolori della Ferrari of Denver ha passato il poleman Ernst Kirchmayr (Baron Motorsport) alla prima curva, scappando via anche dopo due ingressi della Safety Car, mentre l'alfiere della Rossocorsa-Pellin Racing ha avuto più da sudare per conquistare il successo in Classe Am.

Coleman è anche il migliore della classifica North America, mentre Kirchmayr svetta nella Europe davanti a Fons Scheltema. L'olandese di Kessel Racing era partito benissimo assaltando il primato, poi si è dovuto accontentare del terzo gradino del podio generale, ma con 'giallo' all'ultimo giro.

Poco prima, Scheltema si era salvato da un'avventata mossa alla 'Bucine' da parte di Peter Christensen, che in quel momento stava dominando la Am al quarto posto e poteva anche amministrare. Ingolosito dalla Top3 assoluta alla portata, il ragazzo di Formula Racing è finito per insabbiarsi provocando l'ingresso della Safety Car, annullando l'enorme vantaggio di Coleman.

A 2' dal termine la gara è ripresa e il leader è nuovamente fuggito via, con Kirchmayr a gestire la sua piazza d'onore e Scheltema nuovamente attaccato da Manny Franco. I due si sono toccati alla 'Poggio Secco' e il pilota della Ferrari Lake Forest è finito per piantarsi in ghiaia dopo un testacoda, rovinando quella che era fin lì una grande prova.

Questo ha consentito a Ramelli di riprendersi il primato Am perso dopo una partenza non esaltante, chiudedo terzo EU e in Top5 assoluta davanti al rivale di categoria, Alexander Nussbaumer (Gohm Motorsport).

James Weiland (Rossocorsa) transita sesto e porta a casa l'ultimo gradino del podio della classifica PRO, con Laurent De Meeus (HR Owen-FF Corse) settimo generale e terzo AM dopo una buona rimonta, superando nel finale Willem Van Der Vorm (Scuderia Monte-Carlo).

Christian Herdt-Wipper (Saggio Munchen) è nono, seguito da Benoit Bergeron (Ferrari Quebec), il quale completa la Top10 assoluta e chiude sul secondo gradino della NA, mentre John Cervini (Ferrari of Ontario) è terzo.

Nella graduatoria riservata ai concorrenti dell'Asia Pacific, Jae Sung Park (FM Korea) domina la scena tagliando il traguardo a ridosso della Top20, con Kirk Baerwaldt (Blackbird Concessionaires) che giunge secondo, ma molto più indietro rispetto al rivale.

Ferrari Challenge Coppa Shell - Mugello: Gara 1

condividi
commenti
Dalla F310 alla F248: tutte le Ferrari di Schumacher
Articolo precedente

Dalla F310 alla F248: tutte le Ferrari di Schumacher

Articolo successivo

Ferrari 126CK: l'inizio della Febbre Villeneuve

Ferrari 126CK: l'inizio della Febbre Villeneuve
Carica i commenti