Nicolas Costa si impone nella gara lunga di Misano

Podio anche per il pilota di casa Zonzini ed Urrutia. Ghiotto fermo al via e centrato da Ramsay

Nicolas Costa si impone nella gara lunga di Misano
La gara più lunga del weekend sul Misano World Circuit "Marco Simoncelli" è stata conquistata da Nicolas Costa. Il brasiliano di Euronova ha condotto una gara superlativa, approfittando anche del via della gara che ha visto il poleman Luca Ghiotto fermo al palo e centrato dallo scozzese di Jenzer Motorsport Gregor Ramsay. A scattare, quindi, davanti a tutti è stato Santiago Urrutia, ma la safety car ha rimescolato subito le carte con Bonifacio in seconda posizione e Costa terzo, seguito da Kevin Joerg e dal sammarinese di Euronova Emanuele Zonzini. La bagarre per ottenere le posizioni che contano inizia subito al terzo giro con Zonzini che passa Joerg per la quarta posizione, mentre Costa insidia Urrutia. I primi quattro sono racchiusi in pochissimi secondi e, ad approfittarne è ancora Emanuele Zonzini che riesce a mettersi davanti al brasiliano Bruno Bonifacio. Dopo il decimo giro Nicolas Costa tenta di passare Urrutia, sempre alla curva della Quercia, ma deve desistere per due volte prima di sferrare l'attacco decisivo che lo porta al comando della gara. Anche Zonzini riesce ad infilare Urrutia e a portarsi alle spalle del suo compagno di team. Urrutia resiste strenuamente agli attacchi di Bonifacio e porta la Tatuus del team BVM sul terzo gradino del podio dietro a Nicolas Costa ed Emanuele Zonzini. Dietro al brasiliano di Prema, Bruno Bonifacio. Taglia il traguardo in quinta posizione Kevin Joerg, alfiere del team Jenzer Motorsport. Sesta piazza per Giorgio Roda, in lotta per tutta la gara con Samin Gomez. La venezuelana, però, nella bagarre con il comasco ha perso il controllo della sua monoposto, finendo in testacoda sul rettilineo dei box, all'uscita della curva Misano. Ad approfittarne è stato Juan Branger (JD Motorsport) che ha conquistato la settima posizione. Gara finita al terzo giro per la coppia di Cram Motorsport formata da Michele Beretta ed Antonio Furlan. I due giovani piloti del team comasco sono entrati in contatto tra di loro e hanno dovuto abbandonare la gara.

Formula Abarth - Misano - Gara 2

condividi
commenti
Luca Ghiotto senza rivali in gara 1 a Misano

Articolo precedente

Luca Ghiotto senza rivali in gara 1 a Misano

Articolo successivo

Nicolas Costa al top anche in gara 3 a Misano

Nicolas Costa al top anche in gara 3 a Misano
Carica i commenti