Urrutia e Ghiotto ultimi due poleman del 2012

L'uruguagio della BVM e l'italiano della Prema in evidenza nelle qualifiche di Monza

Urrutia e Ghiotto ultimi due poleman del 2012
Nel primo turno di prove ufficiali è Santaigo Urrutia a conquistare la penultima pole position stagionale. Il pilota uruguagio di BVM ha fermato i cronometri in 1'52''096, 59 millesimi meglio del vicentino di Prema Powerteam, Luca Ghiotto, che così partirà dalla prima fila davanti alla coppia Euronova formata da Nicolas Costa ed Emanuele Zonzini. Il brasiliano, leader della classifica continentale e di quella tricolore, ha accusato solamente un centesimo di ritardo dal suo diretto avversario in campionato Luca Ghiotto. Le prime qualifiche sono state compromesse da un'uscita di pista di Antonio Giovinazzi, che è andato in sabbia all'uscita della parabolica. Bandiera rossa con il pugliese costretto a saltare la seconda metà del primo turno di prove. Alla ripartenza tutti i piloti sono usciti dai box e hanno formato un "trenino" che è giunto sino alla bandiera a scacchi. Terza fila nella prima gara di domani per Kevin Joerg (Jenzer Motorsport) e Bruno Bonifacio (Prema Powerteam). Il brasiliano che, nelle libere di questa mattina, aveva fatto segnare il secondo miglior tempo è rimasto imbottigliato nel traffico dopo la bandiera rossa e non è riuscito a migliorarsi. Quarta fila targata Jenzer Motorsport con Gregor Ramsay che ha preceduto Samin Gomez. I due piloti del team elvetico sono i primi piloti ad aver accusato più di un secondo di svantaggio nei confronti del poleman Urrutia, che dovrà gestire la propria gara per portare a casa il titolo rookie. Quinta fila per Antonio Furlan (Cram Motorsport) e per il comasco Giorgio Roda, in forza al Prema Powerteam. A tre decimi dal pilota "di casa", ha fermato i cronometri Sean Gelael, indonesiano del team BVM, al suo esordio nella serie europea e italiana della Formula ACI-CSAI Abarth dopo essere stato protagonista della Formula Pilota China. A completare la sesta fila c'è l'altro pilota di casa, Michele Beretta, alfiere del team Cram Motorsport. A chiudere lo schieramento sono i due venezuelani di Diegi e JD Motorsport, Javier Amado e Juan Branger, oltre ad Antonio Giovinazzi, sfortunato nell'uscita di pista. Nel secondo turno di qualifica è il vicentino Luca Ghiotto a firmare la sua ottava pole position stagionale davanti all'uruguagio Urrutia. Il vicentino chiude la sua miglior prestazione in 1'51''503, rifilando ad Urrutia mezzo secondo. Lotta serrata, invece, dalla seconda alla settima posizione. Seconda fila per Kevin Joerg e Nicolas Costa. Terza fila per Antonio Giovinazzi (BVM) e per Bruno Bonifacio (Prema). Mentre con il settimo tempo ha chiuso Samin Gomez. Tra Urrutia e la Gomez ci sono appena 3 decimi. La quarta fila è completata dallo scozzese Gregor Ramsay, compagno di team della Gomez in Jenzer Motorsport. Quinta fila per Giorgio Roda (Prema) ed Emanuele Zonzini (Euronova). Completano lo schieramento Sean Gelael, Antonio Furlan, Michele Beretta, Juan Branger e Javier Amado.

Formula Abarth - Monza - Qualifica 1

Formula Abarth - Monza - Qualifica 2

condividi
commenti
Ghiotto e Bonifacio dettano legge nelle Libere
Articolo precedente

Ghiotto e Bonifacio dettano legge nelle Libere

Articolo successivo

Giovinazzi trionfa al debutto in gara 1 a Monza

Giovinazzi trionfa al debutto in gara 1 a Monza
Carica i commenti