Campana deve guardarsi le spalle ad Adria

Campana deve guardarsi le spalle ad Adria

Alla vigilia della gara rodigina, i primi sette in campionato sono racchiusi in appena 23 punti

Di ritorno dalla pausa estiva avviata dopo la tappa estera di Spa-Francorchamps (BEL), i protagonisti del Campionato Italiano Formula 3 si ritrovano in pista il prossimo weekend nell’autodromo di Adria (RO) per il quinto round stagionale. La 46esima edizione della prestigiosa serie tricolore ACI-CSAI, dal 2008 motorizzata Fiat Powertrain Racing, si appresta infatti ad affrontare il suo secondo tempo con una lotta al vertice come sempre appassionante. In vetta alla classifica assoluta, dopo i risultati della tappa belga che lo ha visto conquistare il quarto posto di gara 1 e la vittoria di gara 2, è ora il modenese Sergio Campana. Il pilota del BVM-Target, sempre protagonista assoluto anche alla sua terza stagione nella serie tricolore, ha per la prima volta in carriera agguantato la leadership di Campionato e punta a difenderla dalla concorrenza. Gli avversari, però, sono sempre agguerriti e ben saldati al vertice grazie ad un solidissimo equilibrio prestazionale. Tra i più determinati è il californiano Michael Lewis, primo tra i Rookie, che insegue Campana ad appena cinque punti di distacco. Il pilota del Prema Powerteam, dopo la prima pole position e la prima vittoria stagionale conquistati a Spa in gara 1, al sabato era anche riuscito a portarsi in testa alla classifica, ma un contatto nei primi metri di gara 2 gli ha permesso di raccogliere solo i punti del sesto posto e del giro più veloce. Alle spalle di Lewis, sia nella classifica Assoluta, sia tra gli Esordienti, è il francese Maxime Jousse (BVM-Target) anche lui straordinariamente consistente nella tappa estera della stagione dove è salito sul secondo gradino del podio in entrambe le gare belghe. Quello di Spa è stato invece un weekend da dimenticare per Edoardo Liberati che, dopo tre pole position e due vittorie di gara 1, è stato costretto a guardare da lontano la lotta per le prime posizioni ed a perdere così la leadership di campionato. Il giovane romano del Team Ghinzani, punta ora a riprendere la stagione esattamente da dove aveva lasciato prima di ritrovarsi al quarto posto in classifica. Solo 16 punti dividono infatti Liberati dal nuovo capoclassifica Campana, ma anche alle sue spalle i distacchi sono minimi e tali da permettere di annullare tutto il gap dalla vetta già solo con i punti accreditati dal solo successo di gara 1 (25 punti). Vicinissimo al romano, a soli due punti, è l’italo-svizzero Raffaele Marciello (Prema Powerteam) che a Spa, dopo il secondo tempo in Qualifica, ha colto il terzo posto ed il giro più veloce di gara 1. Ma ad inseguire il 16enne di origini casertane, in sole cinque lunghezze, sono anche il francese Brandon Maisano (BVM-Target) ed il milanese Kevin Giovesi (Lucidi Motors) che, rispettivamente con 21 e 23 punti di distacco da Campana, potrebbero capovolgere qualsiasi classifica agguantando il primo successo in gara 1. Determinati a ritornare al più presto sul podio, puntando anche lo sguardo alla classifica Esordienti, sono invece il romano Eddie Cheever (Lucidi Motors), l’argentino Facu Regalia (Team Ghinzani), autore del miglior tempo nei test collettivi tenuti a luglio sulla pista rodigina o il brasiliano Victor Guerin (Lucidi Motors), mentre puntano a scalare posizioni all’interno della Top-10 il comasco Andrea Roda (Prema Powerteam) ed altri due esordienti, il reggiano Federico Vecchi (LineRace-CO2 Motorsport) ed il cosentino Simone Iaquinta. Proprio il pilota calabrese, dopo il primo scorcio di stagione nei colori della Downforce Competition, passa ora alla JD Motorsport di ritorno nella serie tricolore dopo le brillanti esperienze della scorsa stagione con lo svizzero Christopher Zanella, oggi grande protagonista nel Campionato FIA Formula 2. A saltare la tappa di Adria sarà invece Daniel Mancinelli attualmente concentrato sulla GP3 Series dove, dopo il debutto nello scorso weekend a Spa, scenderà nuovamente in pista a Monza (11/09) per l’ultimo round stagionale della serie internazionale concomitante con i Gran Premi di Formula 1.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Articolo di tipo Ultime notizie