Lorandi: "Peccato non sfruttare il lavoro del mattino"

Il pilota italiano ieri ha accusato un problema al cambio che gli ha impedito di girare nel pormeriggio

Lorandi:

E’ ufficialmente iniziata la stagione agonistica 2015 di Alessio Lorandi. La giovane promessa italiana (16 anni) ha deciso di debuttare nelle formule passando direttamente dal karting, specialità che lo ha visto laurearsi campione del mondo Junior nel 2013, al campionato FIA F.3 European Championship.

Per farlo, ha scelto il team olandese Van Amersfoort, che la scorsa stagione ha lanciato con successo Max Verstappen. Sul circuito Ricardo Tormo, alle porte di Valencia in Spagna, si è svolta la prima giornata dei test collettivi della categoria, ai quali partecipano ben 35 piloti.

Lorandi nel 1° turno ha lavorato molto alla ricerca del set-up ottimale, completando 52 giri, siglando il 14° tempo, e preparando al meglio la propria Dallara-Volkswagen per la seconda sessione. Purtroppo, dopo appena due giri del turno pomeridiano, il cambio l'ha tradito, impedendogli di tornare in pista. Le prove proseguiranno domani con altre due sessioni.

Alessio Lorandi: "E’ stato un vero peccato non riuscire a sfruttare il buon lavoro del mattino, sentivo che potevo segnare un ottimo tempo e lo hanno dimostrato i miei compagni di squadra Leclerc e Maini. Le loro prestazioni da top 5 mi consolano: stiamo lavorando nella giusta direzione. Questo è l’unico test collettivo in programma prima dell’avvio del campionato, che sarà a Silverstone il fine settimana del 12 aprile, e mi piacerebbe poter lanciare qualche segnale. Non mi resta che aspettare la seconda giornata...".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Alessio Lorandi
Articolo di tipo Ultime notizie