Qualifiche divise in gruppi a Brands Hatch

Qualifiche divise in gruppi a Brands Hatch

30 vetture sarebbero state troppe per la versione più corta del tracciato britannico

Per evitare problemi di traffico, gli organizzatori del Campionato Europeo di Formula 3 hanno deciso di dividere in due gruppi le qualifiche del quarto appuntamento stagionale, fissato per la prossima settimana a Brands Hatch. Sia la serie continentale di Formula 3 che il DTM, infatti, corrono sulla versione corta del tracciato britannico, che non arriva a toccare i 2 km, quindi le 30 vetture previste in griglia rappresentano un problema rispetto alle appena 18 scese in pista un anno fa nella F3 Euro Series. Christoph Hewer, responsabile del campionato, ha spiegato che questa decisione è stata presa anche per motivi di sicurezza, ma anche per permettere ai piloti di avere più giri liberi a disposizione e non rischiare di passare tutta la sessione nel traffico. La griglia di partenza sarà poi composta come accade anche negli altri campionati che utilizzano questo sistema: le posizioni del lato dispari dello schieramento saranno occupate dai piloti del gruppo più veloce, mentre quelli dell'altro andranno ad occupare il lato pari.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Articolo di tipo Ultime notizie