Lucas Auer domina la prima gara di Hockenheim

Lucas Auer domina la prima gara di Hockenheim

Il pilota della Mucke va in fuga solitaria e precede Jones e King. Un problema nel finale rallenta Ocon, nono

E' stata decisamente ricca di colpi di scena fino alla fine la gara di apertura del weekend di Hockeheim del Campionato Europeo di Formula 3, ma non per quanto riguarda il gradino più alto del podio, che non è mai stato messo in discussione. Lucas Auer ha infatti convertito la pole position di ieri in una bellissima vittoria, comandando per ognuno dei 22 giri in programma, nei quali ha costantemente aumentato il suo vantaggio nei confronti degli inseguitori, non facendosi sorprendere neanche quando nelle fasi iniziali della corsa è stata mandata in pista la safety car per liberare la pista dopo un incidente che ha messo fuori gioco tre protagonisti molto attesi come Antonio Giovinazzi, Nicholas Latifi e Max Verstappen, tutti out al primo giro. Anche al restart Auer non ha avuto problemi a prendere subito il largo su Ed Jones, che aveva sfilato Giovinazzi al via. Il campione in carica dell'European F3 Open si è dovuto guardare le spalle per tutta la gara dal leader del campionato Esteban Ocon, ma ha saputo resistergli con grinta fino al colpo di scena finale della corsa: all'ultimo giro, infatti, il pilota della Prema ha accusato un problema tecnico, permettendo a Jones di involarsi solitario verso la piazza d'onore e a Jordan King di andare ad artigliare il gradino più basso del podio mentre lui scivolava fino alla nona posizione. Ad approfittarne è stato quindi anche Tom Blomqvist, che nei primi giri aveva perso terreno sul terzetto che lo precedeva battagliando piuttosto a lungo con Felix Rosenqvist. Una volta saltato il vice-campione, alla fine quinto, ha poi dato vita ad una prova solitaria. Discorso che non vale invece per lo svedese della Mucke Motorsport, che ha dovuto fare i conti con Mitch Gilbert e Jake Dennis, che lo hanno sempre seguito da vicino. Completano la top ten poi Felix Serrales, come detto Ocon, e Richard Goddard. Nonostante una bella rimonta dal 18esimo posto in griglia, Antonio Fuoco è invece rimasto fuori dalla zona punti per un soffio, chiudendo in 11esima posizione. Attardato anche Michele Beretta, mentre il suo compagno di squadra Riccardo Agostini è stato costretto al ritiro da un contatto. Nonostante la disavventura di oggi, Ocon rimane comunque al comando della classifica 60 punti, ma ora Blomqvist è nella sua scia a 57. Nonostante lo zero rimane poi vicino anche Fuoco, che è a 52.

FIA F3 - Hockenheim - Gara 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Lucas Auer
Articolo di tipo Ultime notizie