Giovinazzi: "Siamo partiti con il piede giusto"

L'italiano della Carlin è salito sul podio in tutte le gare del weekend di Silverstone ed è leader

Giovinazzi:

Terzo podio in Gara 3. Questo è il risultato finale ottenuto da Antonio Giovinazzi nel primo weekend dell’Europeo FIA F.3 a Silverstone, che si è concluso ieri mattina. Ma soprattutto, il secondo posto ottenuto garantisce al driver pugliese la leadership in Campionato. Il pilota di Martina Franca del team Jagonya Ayam with Carlin è partito dalla prima fila, dietro il poleman Charles Leclerc. I due hanno guadagnato rapidamente vantaggio sugli avversari, mantenendo una breve distanza tra loro.

A metà gara, Giovinazzi ha cercato di superare Leclerc, che ha risposto bene mantenendo la sua leadership. Dopo l’ingresso della Safety Car nel finale, Antonio ha spinto di nuovo per recuperare il distacco nei 2 giri finali, concludendo secondo a 0"440 da Leclerc. Dopo Gara 3, Antonio Giovinazzi consolida la propria leadership in classifica, salendo a 51 punti davanti a Leclerc (43) e Russell (39).

Sabato il 21enne tarantino si era presentato alla nuova stagione conquistando il secondo posto in Gara 1, partita dopo un breve scroscio di pioggia. La prima gara è stata condizionata dalla Safety Car, che dopo aver guidato le 35 vetture nei primi due giri è stata spesso richiamata in pista, a causa di vari piccoli incidenti avvenuti sul fondo umido. Giovinazzi è rimasto dietro il leader Felix Rosenqvist, tenendo stretto un prezioso 2. posto per conquistare il suo primo podio 2015. Poi nel pomeriggio, in Gara 2, Giovinazzi ha provato a sorpassare al via Leclerc e Russell, partiti dalla prima fila, ma è rimasto chiuso tra i suoi avversari. A causa di un leggero urto, i braccetti dello sterzo della sua Dallara F312-Volkswagen sono rimasti danneggiati, così Antonio ha dovuto conservare la sua terza posizione fino al termine, guadagnando un altro podio dietro Russell e Leclerc.

"Sono davvero felice del mio weekend a Silverstone" è stato il commento conclusivo di Giovinazzi. "Salire tre volte sul podio nello stesso weekend è il mio primo en plein, da quando corro in F.3. Essere già in cima alla classifica provvisoria è poi ciò che sognavo, quando attendevo l'inizio della stagione. Sono felice anche per la mia squadra Jagonya Ayam with Carlin e tutti i suoi tecnici, che hanno fatto un così bel lavoro per me. Stiamo lavorando insieme per ottenere i migliori risultati, perciò ora posso dire che siamo partiti con il piede giusto. Devo anche riconoscere che abbiamo una lunga strada da percorrere e che gli imprevisti possono accadere, come in Gara 2: a causa un leggero contatto con la vettura di Russell, durante le fasi di partenza, ho avvertito qualche problema nelle curve veloci. Quanto a me, questo è il modo migliore per ringraziare il mio sponsor KFC Jagonya Ayam e il signor Ricardo Gelael, che ha creduto in me fin da quando ero un giovane pilota di kart".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Antonio Giovinazzi
Articolo di tipo Ultime notizie