Giovinazzi centra il suo primo podio ad Hockenheim

Giovinazzi centra il suo primo podio ad Hockenheim

Il pilota italiano si è piazzato secondo in gara 2 del secondo appuntamento stagionale

A Hockenheim è arrivato il primo podio di stagione per Antonio Giovinazzi, che sulla Dallara F312-Volkswagen del team Jagonya Ayam with Carlin ha conquistato ieri mattina la piazza d’onore in Gara 2, al secondo appuntamento del Campionato Europeo FIA Formula 3. Ieri, nella seconda gara del weekend sul circuito tedesco, il pilota di Martina Franca è partito dalla seconda fila, dopo aver segnato ieri il quarto tempo in qualifica. Scattato alle spalle dello spagnolo Esteban Ocon, Giovinazzi ha gestito la gara in modo impeccabile, guadagnando subito vantaggio sul resto degli inseguitori. "E’ un risultato che ci voleva e che, con il mio team, contavamo di raggiungere presto" ha commentato Antonio Giovinazzi a fine gara. "Essere nel passo dei migliori era l’indicazione che avevamo ricevuto già venerdì scorso, quando in entrambe le sessioni di prove libere avevo segnato il giro più veloce. Perciò l’esito delle prove ufficiali di ieri ha incrementato la fiducia in un bel risultato. Seguivo Ocon da inizio gara, mantenendo il contatto entro uno scarto minimo. Sui piloti alle nostre spalle, invece, il vantaggio si è subito incrementato, tanto che a fine gara, quando ho avvertito un indurimento al volante, ho potuto condurre in porto il risultato senza problemi. Magari mi sarebbe piaciuto avere la possibilità di spingere, per attaccare il leader nella fase finale, ma va già molto bene poter capitalizzare questo risultato, in vista della prossima gara sul circuito cittadino di Pau, in Francia". Nel pomeriggio si è poi svolta Gara , che ha chiuso il weekend tedesco. Qui il compito si è fatto più difficile. L’insorgere di un sensibile sovrasterzo ha indotto Giovinazzi a cercare il miglior piazzamento ottenibile: "Sulla pista è aumentata l’aderenza, quando dopo mezzogiorno è salita la temperatura. L’asse posteriore della mia Dallara ha reagito meno bene dell’anteriore e così, nello scompenso di assetto, essere riuscito a ottenere il quinto posto nella gara finale è un altro risultato utile, in un campionato dove rimangono da correre ben 27 gare. E’ un ottimo approccio al prossimo weekend" conclude il pugliese. "Il tracciato stradale che affronteremo mi stimola molto e sarà l’occasione per ottenere un buon risultato di squadra, insieme ai miei compagni di team Sean Gelael e Tom Blomqvist".
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Antonio Giovinazzi
Articolo di tipo Ultime notizie