Stuvik si riprende la leadership in gara 2 a Monza

Stuvik si riprende la leadership in gara 2 a Monza

Il pilota della RP Motorsport approfitta della giornata no di Jones per volare a +20

Sandy Stuvik ha ottenuto una vittoria fondamentale per il proseguimento del campionato in gara 2 a Monza, riportandosi in testa alla classifica dell'European F3 Open con ben 20 punti di vantaggio su Ed Jones, oggi autore di una prova disastrosa a causa di una scelta di gomme sbagliata (ha montato le rain con la pista che invece andava via via asciugando) che lo ha relegato al 18esimo posto. Il portacolori della RP Motorsport invece è stato bravissimo a stare lontano dai guai nelle primissime fasi, quando l'asfalto era viscito ed aveva spinto anche la direzione gara a dare il via alla corsa in regime di safety car. Il primo leader è stato Santiago Urrutia, che in pochi giri ha fatto il vuoto alle sue spalle. L'uruguaiano però ha vanificato tutto nel corso del settimo giro, finendo fuori pista e ritirandosi. A quel punto è stato Nelson Mason a prendere le redini della gara, tallonato dal terzetto della RP Motorsport composto da Stuvik, Alex Toril ed Alexandre Cougnaud. Nel finale però le gomme del canadese hanno patito un vero e proprio crollo verticale, che lo hanno fatto scivolare addirittura fino al quinto posto e Stuvik era lì pronto ad approfittarne per prendersi una vittoria molto importante. Alle sue spalle si sono piazzati i compagni Cougnaud e Toril, con Mario Marasca che è stato bravo ad andare a prendersi il quarto posto in extremis. Per quanto riguarda la Classe Copa, infine, bisogna sottolineare la grande prova di Richard Gonda, che si è imposto portando la sua Dallara F308 addirittura al settimo posto assoluto.

F3 Open - Monza - Gara 2

F3 Open - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Articolo di tipo Ultime notizie