Bottas si conferma campione del Masters di Zandvoort

Bottas si conferma campione del Masters di Zandvoort

Il finlandese diventa l'unico ad aver centrato due successi consecutivi negli ultimi 20 anni

Valtteri Bottas è entrato nella storia del Masters di Formula 3 di Zandvoort. Il collaudatore della Williams in Formula 1 infatti è diventato l'unico pilota in grado di vincere due edizioni consecutive della corsa negli ultimi 20 anni. A completare il podio ci sono il poleman Alexander Sims e Marco Wittman, che hanno dunque confermato il dominio dei piloti provenienti dalla F3 Euroseries. Davanti ad un pubblico da grandi occasioni (si parla di oltre 43.000 spettatori presenti sulle tribune!), la gara è iniziata con tutto il gruppone alle spalle della safety car per motivi di sicurezza: poco prima del via infatti una leggera pioggia si è abbattuta sul tracciato olandese, invitando alla prudenza. Il più prudente di tutti è stato Roberto Mehri, l'unico che ha optato per le gomme rain. Ovviamente, con la pista umida, il francese è risalito come una furia, portandosi rapidamente al comando. Appena la pista ha iniziato ad asciugare però le sue gomme hanno cominciato a degradarsi e per Sims e Bottas è stato un gioco da ragazzi raggiungerlo e superarlo. A questo punto l'inglese ha provato a tenere a bada il rivale finlandese, ma il compito è sembrato arduo fin da subito. Dopo poco infatti Bottas ha sferrato un attacco deciso e si è portato al comando, riuscendo subito a costruire un piccolo margine di sicurezza su Sims, che poi lo ha condotto al traguardo da vincitore. Più staccati tutti gli altri, a partire da Wittman, che ha regolato Jean-Eric Vergne nella lotta per il gradino più basso del podio. Dietro di loro è giunto Edoardo Mortara, che era l'unico italiano in pista. Dopo l'ottimo avvio, Mehri invece si è dovuto accontentare del dodicesimo posto finale. MASTERS OF F3, Zandvoort, 6/06/2010 Classifica finale 1. Valtteri Bottas (Dallara-Mercedes) - ART - 41'38"851 2. Alexander Sims (Dallara-Mercedes) - ART - +1"131 3. Marco Wittmann (Dallara-Volkswagen) - Signature - +11"054 4. Jean-Eric Vergne (Dallara-Volkswagen) - Carlin - +12"693 5. Edoardo Mortara (Dallara-Volkswagen) - Signature - +18"563. 6. Gabriel Dias (Dallara-Volkswagen) - Hitech - +1'07"717 7. Lucas Foresti (Dallara-Volkswagen) - Carlin - +1'11"166 8. Wayne Boyd (Dallara-Mercedes) - Sino Vision - +1'14"084 9. Hywel Lloyd (Dallara-Mercedes) - CF Manor - +1'15"227 10. Rio Haryanto (Dallara-Mercedes) - CF Manor - +1 giro 11. William Buller (Dallara-Volkswagen) - Hitech - +1 giro 12. Roberto Merhi (Dallara-Mercedes) - Mucke - +1 giro 13. Rupert Svendsen-Cook (Dallara-Volkswagen) - Carlin - +1 giro 14. Nigel Melker (Dallara-Mercedes) - Mucke - +1 giro 15. Carlos Munoz (Dallara-Mercedes) - Mucke - +1 giro 16. Daniel Juncadella (Dallara-Mercedes) - Prema - +2 giri. 17. Adderly Fong (Dallara-Mercedes) - Sino Vision - +2 giri 18. Antonio Felix Da Costa (Dallara-Volkswagen) - Motopark - +2 giri 19. Nicolas Marroc (Dallara-Mercedes) - Prema - +2 giri 20. Matias Laine (Dallara-Volkswagen) - Motopark - +3 giri 21. Stef Dusseldorp (Dallara-Volkswagen) - Signature - +3 giri 22. Laurens Vanthoor (Dallara-Volkswagen) - Signature - +3 giri

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Valtteri Bottas
Articolo di tipo Ultime notizie