Squalifica Agostini: la Mygale punzecchia la Prema

Squalifica Agostini: la Mygale punzecchia la Prema

Il costruttore francese ammette di aver commesso un errore, ma non si aspettava il reclamo

A distanza di pochi giorni dall’appuntamento di Imola, che lo scorso weekend ha consegnato a Riccardo Agostini un altro podio, la Mygale ha voluto celebrare con un comunicato stampa ufficiale la serie di risultati positivi che il pilota padovano e la sua squadra stanno ottenendo nella F.3 italiana. Il Costruttore francese, rappresentato con successo quest’anno nella serie tricolore dal team JD Motorsport, ha evidenziato l’ottima prestazione conseguita da Agostini anche sul circuito del Santerno, dove ha ottenuto la sua quarta pole nella Q2 ed un secondo posto in Gara 2 che gli ha consentito di confermarsi leader tra i Rookie, di risalire in seconda posizione nella classifica del Campionato Italiano di F.3 e di mantenere il terzo posto (accorciando notevolmente le distanze dai suoi più diretti rivali) in quella dell’Italian F.3 European Series. Rimane tuttavia l’ombra della squalifica patita in Gara 1, quando Agostini aveva praticamente dominato, mettendo a segno un’altra vittoria, prima che la sua monoposto venisse giudicata irregolare in sede di verifiche tecniche. “Riccardo ha vinto Gara 1, ottenendo anche il giro più veloce, ma è stato squalificato in seguito al reclamo del team Prema. - riporta il comunicato ufficiale della Mygale - Gli è stata così negata una vittoria che lo avrebbe portato in testa al campionato a causa della mancata riomologazione della vettura dopo che ne è stato modificato il passo, particolare che di per sé non porta alcun vantaggio. Ammettiamo che si è trattato di un errore della Mygale, che non ha correttamente interpretato una parte del regolamento. Comprendiamo e accettiamo la penalizzazione, ma ci riteniamo delusi per il fatto che un team professionale e ben noto come la Prema si sia ridotta a utilizzare un metodo del genere. Non c’è alcun dubbio sul fatto che la vettura del team JD Motorsport sia tecnicamente regolare… Dopo essere stati costretti a riassemblare la sospensione originale, Riccardo ha dimostrato in Gara 2 che la superiorità mostrata nel corso del weekend era dovuta solamente al proprio talento, al lavoro del team e alla performance della Mygale…”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Riccardo Agostini
Articolo di tipo Ultime notizie