Primo centro per Sirotkin in gara 3 a Budapest

Primo centro per Sirotkin in gara 3 a Budapest

Il russo è il secondo pilota più giovane ad essersi imposto nella serie dopo Marciello

Ancora un podio targato Formula Abarth nella prima stagione dell'Italian Formula 3 European Series. Dopo la vittoria di Patric Niederhauser a Valencia davanti a Sirotkin e Barrabeig, nella terza gara dell'Hungaroring, davanti una folla di oltre 40mila persone, si è imposto il russo di Euronova davanti all'elvetico Patric Niederhauser (BVM) e al rumeno Robert Visoiu (Ghinzani). Curioso anche che i tre piloti che hanno composto il podio, l'anno scorso, militavano tutti e tre in Jenzer Motorsport all'inizio della stagione di Formula Abarth. Sergey Sirotkin è uno tra i più giovani piloti ad aver vinto in Formula 3, solo per una questione di giorni, non è riuscito a sopravanzare nelle statistiche Raffaele Marciello, che l'anno scorso vinse a sedici anni e sei mesi. Allo start di gara 3 il russo di Euronova scatta molto bene davanti a Niederhauser e riesce subito a creare un buon margine sull'elvetico. Alle loro spalle, in partenza, Mario Marasca (BVM) stringe Visoiu verso il muro, ma alla prima curva arriva con le ruote bloccate favorendo l'inserimento di Nicholas Latifi (BVM), autore di un'ottima partenza dalla settima posizione. L'italo-canadese del team di Giuseppe Mazzotti conduce una gara molto buona su ritmi vicini ai due piloti di testa e resiste in terza posizione sino a due giri dal termine, quando il rumeno del team Ghinzani, Robert Visoiu, lo infila con un sorpasso spettacolare. Quindi Latifi si deve accontentare della quarta piazza davanti al francese del Prema Powerteam, Brandon Maisano. Sul traguardo, la sesta posizione è occupata da Mario Marasca (BVM), che precede sotto la bandiera a scacchi Henrique Martins (Prema Powerteam). Solo ottavo il vincitore di gara 2, Riccardo Agostini, che riesce comunque a mettersi alle spalle Gerard Barrabeig (Ghinzani), Eddie Cheever (Prema Powerteam) e Yoshitaka Kuroda (Euronova). La nuova classifica di campionato vede quindi in testa Eddie Cheever con 72 punti, davanti al suo compagno di team Henrique Martins a 64. Terza posizione per il padovano di JD Motorsport, Riccardo Agostini, che grazie alla vittoria in gara 2 e al secondo posto in gara 1 si porta a 57 punti, cinque in più del francese di FDA Brandon Maisano.

F3 Italia - Hungaroring - Gara 3

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Sergey Sirotkin
Articolo di tipo Ultime notizie