Lewis va all'attacco di Campana dalla pole

Lewis va all'attacco di Campana dalla pole

Lo statunitense ha quindi ridotto a 18 lunghezze il gap sul leader, che scatterà terzo

Con una pole position che ha polverizzato il record 2010, Michael Lewis lancia il suo attacco finale al Campionato Italiano Formula 3 2011. Confermando la supremazia espressa già dai test collettivi della scorsa settimana e ribadita nelle prove libere di ieri, l'americano del Prema Powerteam ha fermato i cronometri sul tempo di 1'45"410, a 197,844 di media, guadagnando così la migliore posizione sulla griglia di gara 1 ed un punto che ora riduce a 18 lunghezze lo scarto dal leader di campionato Sergio Campana. Il pilota modenese, dal canto suo, partirà subito dietro al suo diretto rivale in seconda fil,a con la terza posizione, ottenuta a 367 millesimi dalla pole ed a circa due decimi dal suo compagno di squadra in BVM-Target, Brandon Maisano. L'allievo del Ferrari Driver Academy è stato il pilota che più ha conteso il primato cronometrico del californiano arrivando anche a svettare nella classifica dei tempi del finale di sessione, prima che Lewis riguadagnasse la pole virtuale già ipotecata con il primo dei due set di gomme utilizzati. Hanno invece preferito utilizzare un solo treno di slick, risparmiandolo in vista della gara, Maxime Jousse (BVM-Target) ed Edoardo Liberati (Team Ghinzani) che comunque sono riusciti a siglare il quarto e quinto tempo assoluti a sette decimi dalla pole. Sesto tempo per Raffaele Marciello (Prema Powerteam), che nel finale di sessione non è riuscito a migliorare il tempo che con il primo set di gomme gli aveva permesse di occupare la seconda posizione provvisoria. La Top-8 raccolta in un secondo dalla pole si completa con le due monoposto del Lucidi Motors di Victor Guerin ed Eddie Cheever in quarta fila, davanti ad Andrea Roda (Prema Powerteam) e Simone Iaquinta (JD Motorsport) in quinta e Kevin Giovesi (Lucidi Motors) e Federico Vecchi (LineRace-CO2 Motorsport) in sesta. Facu Regalia (Team Ghinzani) non è invece sceso in pista ed ha lasciato in anticipo l'autodromo già guardando al prossimo ed ultimo round della Formula 3 Euroseries che lo vedrà impegnato ad Hockenheim il prossimo weekend. Intanto i risultati delle qualifiche, con il punto assegnato a Lewis, emettono un primo verdetto ai fini della lotta al campionato. Il francese Jousse, infatti, deve lasciare la rincorsa al titolo Assoluto (potendo ora teoricamente recuperare solo 35 dei 36 punti di distacco) dove restano in lotta Campana, Lewis (-18), Liberati (-26), Marciello (-26) e Maisano (-31). Sempre apertissima, invece, la sfida per il titolo Rookie con lizza Lewis, capoclassifica a quota 142, i due alfieri del Ferrari Driver Academy, Marciello e Maisano, appaiati a -7, Jousse a -11 ed infine Cheever a -30 (33 i punti ancora in palio).

F3 Italia - Monza - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Michael Lewis
Articolo di tipo Ultime notizie