Mancinelli parte con i galloni di favorito

Mancinelli parte con i galloni di favorito

Dopo aver lottato per il titolo nella passata stagione, il marchigiano sembra l'uomo da tenere d'occhio

Sarà una nuova emozionante stagione di gare, quella al via il prossimo weekend dall’autodromo bresciano Franciacorta per il Campionato Italiano Formula 3. La 46esima edizione della serie tricolore motorizzata Fiat Powertrain Racing si presenta infatti con uno schieramento di piloti e squadre ancora una volta dal grande livello tecnico. Giovani talenti già accreditatisi su più stagioni di gare; giovanissimi all’esordio di categoria; spiccato equilibrio prestazionale con distacchi cronometrici minimi nelle sessioni di test pre-campionato, piloti provenienti da sei differenti nazioni. Tutti fattori che lasciano presagire uno spettacolo agonistico appassionante. Protagonisti assoluti i piloti, chiamati a rinnovare la storia di un Campionato dal quale sono nate intere generazioni di talenti poi approdati anche in Formula 1. Le ambizioni sono legittime per molti di loro. A partire proprio da Daniel Mancinelli, grande protagonista della scorsa stagione dove ha lottato per il titolo tricolore fino all’ultimo round e quest’anno riferimento per tutti. Il pilota anconetano sarà in gara per la RP Motorsport dove ritroverà il finlandese Jesse Krohn, anch’egli già protagonista lo scorso anno, mentre il Team Ghinzani, la squadra con la quale Mancinelli ha colorato di rosso la prima parte dell’annata 2010, si affida ad Edoardo Liberati ed all’argentino Facundo Regalia. Una coppia dimostratasi velocissima nelle sedute di test finora disputate, con il romano che punta al titolo assoluto nella sua terza stagione in Formula 3 ed il sudamericano che punta a fare altrettanto nella classifica Esordienti. Velocissimo nei test pre-campionato e tra l’altro nella stagione che segna il suo debutto in Formula 3, è risultato anche Michael Lewis, il californiano di Laguna Beach, in arrivo dalla Formula BMW e schierato dalla Prema Powerteam. La squadra veneta mette in campo anche il comasco Andrea Roda, al secondo anno in F3 ed il 16enne italo-svizzero, di origini casertane, Raffaele Marciello, il più giovane del campionato dove debutta dopo una brillante stagione in Formula ACI-CSAI Abarth disputata come allievo del Ferrari Driver Academy. Il programma varato dalla Scuderia Ferrari per formare i giovani talenti e guidato da Luca Baldisserri, segue dallo scorso anno anche il francese Brandon Maisano, vincitore della prima edizione del Campionato Italiano Formula ACI-CSAI Abarth, Trofeo Michele Alboreto ed ora al debutto di categoria rimanendo fedele ai colori del BVM-Target. La squadra che lo scorso anno ha fatto suo il titolo piloti con il brasiliano Cesar Ramos, oggi subito protagonista nella World Series V6 3.5, schiera un altro francese, Maxim Jousse, lo scorso anno vice-campione della serie britannica Formula Palmer Audi ed il modenese Sergio Campana, determinato a far suo un campionato nel quale è stato grande protagonista delle ultime due stagioni con il Lucidi Motors. Dal canto suo, il team campione in carica nella classifica squadre, si affida ora al milanese Kevin Giovesi, appena 17enne, ma alla seconda stagione di categoria ed a due temibili rookie, il romano figlio d’arte Eddie Cheever ed il brasiliano Victor Guerin, entrambi di scuola Formula ACI-CSAI Abarth. Sarà debutto anche per il cosentino Simone Iaquinta, vincitore lo scorso anno del Trofeo Nazionale CSAI di Formula ACI-CSAI Abarth ed in questa stagione in gara per la Downforce Competition, la nuova squadra lombarda fondata nel 2003 sotto il nome di A.R.M. Competitions da Marco Ballabio, Campione Italiano di Formula Alfa Boxer nel 1990 e presente sempre in veste di pilota nel Campionato Italiano di Formula 3 nel 1991 e 1992. A Franciacorta sarà esordio in Campionato anche per il 17enne milanese Luca Marco Spiga, che dopo alcune esperienze in monoposto, siederà per la GTR Racing al volante dell’unica Mygale in uno schieramento per il resto monopolizzato dalla Dallara. Il reggiano Federico Vecchi, proveniente come Spiga dalle formule monomarca, segnerà anche il debutto del neonato abbinamento tra la LineRace ed il CO2 Motorsport. Sul fronte regolamentare la Formula 3 consolida l’architettura delle ultime stagioni con un calendario di 8 appuntamenti in gara doppia, ciascuna sulla distanza di 28 minuti + 1 giro e con scala punteggi maggiore per gara 1 premiata nelle prime dieci posizioni da 20 ad 1 punto e gara 2 da 13 ad 1 punto. La pole position di gara 1, così come il giro più veloce in gara 1 e 2 saranno premiati con 1 punto. La griglia di gara 2 vede quest’anno una novità con la composizione dei primi 8 posti in ordine inverso alla Top-8 di qualifica e le rimanenti posizioni scaturite invece dalla classificazione ottenuta da ciascun pilota in gara 1. Sempre sul fronte regolamentare il campionato assegna il titolo di Campione Italiano, ma anche il Trofeo Nazionale C.S.A.I. Esordienti riservato ai piloti che non abbiano gareggiato con vetture di Formula 3 o formule superiori a 2.400 cc ed il Trofeo Nazionale C.S.A.I. Formula 3 Team riservato alle squadre titolari di regolare licenza CSAI. La dotazione di pneumatici slick, tutti di marca Kumho, è limitata a due set completi nuovi per ciascuna vettura in ogni manifestazione per Prove Ufficiali di Qualificazione e Gare. Sul fronte promozionale il montepremi è confermato in ben 226.000 euro totali tra premi gara (56.000 sul totale degli otto round) e finali (120.000 al Campione Italiano e 50.000 euro al vincitore Esordiente), mentre è già stato ufficializzato dalla Scuderia Ferrari il premio da sogno con un’intera giornata di test al volante della Ferrari F60 di Formula 1 (il 15 novembre a Vallelunga) riservato quest’anno al Campione 2011 ed al vincitore della classifica Esordienti. Come sempre di grande spessore, infine, anche il piano comunicazione curato da AciSport ed articolato sulla diretta televisiva di tutte le gare sul canale digitale terrestre e satellitare Rai Sport Due e l’ampia pianificazione Stampa (Corriere dello Sport, Gazzetta dello Sport) e TV (attraverso servizi speciali principalmente su RAIDUE, RaiSport, SportItalia, Nuvolari e Telenova).

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag monomarca