Richelmi precede Ramos in gara 2

Richelmi precede Ramos in gara 2

Mancinelli chiude quinto e lascia Imola ancora da leader del campionato

Daniel Mancinelli in gara 1 e Stephane Richelmi in gara 2 sono i vincitori del terzo round del Campionato Italiano Formula 3, corsosi ad Imola. Con il successo nella gara del mattino, ipotecata con la pole position e con il quinto posto in gara 2, il pilota del Team Ghinzani lascia l’autodromo Enzo e Dino Ferrari consolidando la leadership nella prestigiosa serie tricolore davanti al brasiliano Cesar Ramos (BVM-Target) grande protagonista di entrambe le gare dove chiude nella scia dei rispettivi vincitori e siglando in entrambe le occasioni il giro più veloce. Al via di gara 2, con la griglia stilata nelle prime otto posizioni per ordine inverso ai risultati delle qualifiche, Liberati riesce a difendere di forza la prima posizione dagli attacchi di Caldarelli che deve accodarsi inseguito da Campana, Vervisch, Krohn e Richelmi, mentre sono subito scintille nel centro del gruppo tutto ai ferri corti. Alla chiusura del primo giro Krohn si allarga all’esterno e consente il sorpasso di Richelmi e Ramos, mentre Raimondo è ottavo davanti a Buttarelli e Mancinelli, solo decimo. Campana inizia a farsi vedere negli specchietti di Caldarelli, mentre Vervisch si avvicina nella sua scia. Al terzo passaggio alle Acque Minerali Campana chiude la traiettoria al pilota belga che finisce per tamponare la monoposto della Lucidi Motors. In terza posizione sale così Richelmi che precede Ramos, Krohn e Raimondo, mentre nelle retrovie Lee e Falci ai autoeliminano in lotta per la 18esima posizione. Per la settima posizione sono invece scintille tra Buttarelli, Mancinelli e Zanella, mentre al settimo giro Richelmi riesce a guadagnare la seconda posizione su Caldarelli che poco dopo deve cedere anche a Ramos. Un’indecisione di Liberati alla Variante Alta compatta ancora di più il trio di testa che all’ottavo giro trova nuova composizione con Richelmi al comando davanti a Ramos e Liberati che si accoda terzo. Nelle retrovie nuovo contatto, questa volta tra Barri e Mason in lotta per la 15esima posizione, mentre continua lo spettacolo in testa alla gara con Richelmi e Ramos ai ferri corti davanti ad un trio composto da Liberati, Krohn e Caldarelli. Il finale di gara è ancora una volta con il fiato sospeso, ma come in gara 1 Ramos si accontenta del secondo posto alle spalle del vincitore, mentre a spuntarla per il podio è Krohn davanti a Caldarelli, Mancinelli e Liberati. La classifica del campionato (primi 10): 1. Mancinelli (TeamGhinzani) 65; 2. Ramos (BVM-Target) 63; 3. Richelmi (Lucidi Motors) 54; 4. Caldarelli (Prema Powerteam) 47; 5. Zanella (JD Motorsport) 37; 6. Krohn (RP Motorsport) 37; 7. Dillmann (Scuderia Victoria) 22; 8. Campana (Lucidi Motors) 21; 9. Vervisch (RP Motorsport) 20; 10. Buttarelli (Prema Powerteam) 15.

F3 Italia - Imola - Gara 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Stéphane Richelmi
Articolo di tipo Ultime notizie