Agostini vuole sfatare la tradizione negativa al Mugello

Agostini vuole sfatare la tradizione negativa al Mugello

Il pilota della Mygale ammette che il tracciato toscano non è tra i suoi preferiti

Sarà l’autodromo del Mugello ad ospitare, questo fine settimana, il terzo appuntamento dell’Italian F.3 European Series, valevole anche come prima prova del Tricolore che quest’anno si disputa in abbinamento con il campionato continentale, articolandosi su sei differenti round. Sul circuito toscano tra i favoriti ci sarà Riccardo Agostini, reduce dalla prima vittoria ottenuta un mese fa a Budapest (dove aveva messo a segno anche la pole), attuale leader della classifica riservata ai Rookie, nonché terzo assoluto a sole 15 lunghezze dal capofila Eddie Cheever. Per il 18enne pilota padovano della JD Motorsport, quello del prossimo weekend sarà un impegno importante, perché da lui e dalla sua Mygale è attesa un’ulteriore conferma, soprattutto alla luce delle ottime prestazioni ottenute alla fine di maggio nelle due giornate di test di Vallelunga e Imola, dove è costantemente risultato il più veloce. "Sarà un fine settimana abbastanza difficile per tutti. - ha commentato Agostini - Con il nuovo asfalto ritengo che sarà fondamentale lavorare sul bilanciamento della vettura e fare le scelte giuste per ciò che riguarda l’utilizzo degli pneumatici. Insieme alla squadra, a partire dal primo appuntamento di Valencia, abbiamo portato avanti molto bene lo sviluppo della monoposto ed i risultati non hanno tardato ad arrivare. Ad essere sinceri la pista del Mugello non è affatto tra le mie favorite ed anche lo scorso anno, quando correvo in F.Abarth, su questo circuito non sono stato particolarmente fortunato. Bisognerà ovviamente sfatare una tradizione negativa, con l’obiettivo di raccogliere come sempre più punti possibile". Al Mugello si comincerà a girare fin da giovedì 7 giugno. Venerdì è in programma ancora un turno di prove libere e poi le qualifiche, a partire dalle ore 17. Sabato Gara 1 (22’ più una tornata da completare), che verrà trasmessa in diretta su Rai Sport 2. Diretta Tv anche per Gara 2 (30’ più un giro), con il via domenica mattina alle 10.10. Gara 3, quella più corta (15’ più un giro), scatterà invece domenica pomeriggio alle 18.50 e verrà riproposta in differita sulla stessa emittente a mezzanotte e 15.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Riccardo Agostini
Articolo di tipo Ultime notizie